Sarnonico

Sarnonico è un piccolo paese situato sull'altopiano dell'Alta Anaunia nel centro dell'alta Val di Non. Il territorio grazie alla sua localizzazione gode di un clima asciutto e di una posizione soleggiata e questo lo rende meta particolarmente favorita nel periodo estivo. La presenza di una notevole quantità di edifici storici e culturali come chiese, palazzi e castelli permette di attirare non solo gli amanti della natura con le sue possibili escursioni, ma anche chi è interessato alla storia del paese nelle sue diverse sfaccettature.

Il paese di Sarnonico da un punto di vista culturale è propriamente ricco di attrattiva. La Chiesa di San Lorenzo è una delle più primitive della valle, ha una struttura gotica e al suo interno c'è l'altare maggiore di legno dorato, dipinto e intagliato del XVII sec. e due altari lignei laterali del XVIII sec., oltre ai diversi affreschi; la Chiesa di Santa Maria con campanile romanico unito alla facciata principale con portone rinascimentale; e la Chiesa di San Giorgio con un altare maggiore del 1641 e una pala d'altare settecentesca.

Il Castello Morenberg è una vecchia residenza nella zona alta del paese, verso la fine del 1800 fu seriamente rovinato da un incendio e diventò così casa colonica; il Palazzo Morenberg è una magnifica residenza rinascimentale e uno dei fiori all'occhiello del paese, negli anni '80 è stato restaurato, negli anni '90 è diventato sede municipale e successivamente sono stati risanati anche gli affreschi interni; la Casa Bolego è un palazzo nella piazza principale che nell'800 e inizio '900 con la famiglia Bolego, proprietari della casa, rappresentava la comunità di Sarnonico.

Da un punto di vista naturalistico, la ricchezza di ampi spazi verdeggianti e di meravigliosi paesaggi attirano gli appassionati di camminate ed escursioni nella natura incontaminata.

Ci sono diversi percorsi nel bosco e prativi caratteristici di questa zona con escursioni in montagna facili e coinvolgenti e con panorami e vedute spettacolari, come il sentiero verso il Novella o il Margherita.

Inoltre tra Sarnonico e Seio c'è il Dolomiti Golf Club, uno dei più difficili campi da golf a 18 buche, ma anche uno dei più affascinanti di tutto l'arco alpino, aperto da febbraio a novembre. In aggiunta nel centro sportivo di Sarnonico c'è anche la possibilità di giocare a tennis su un campo in cemento.

Durante l'inverno per gli amanti dello sci di fondo ci sono diversi centri per lo sci di fondo fra i quali Sarnonico, Regole di Malosco e Cavareno. Per chi invece è alla ricerca di un posto per lo sci da discesa, c'è il vicino Passo Mendola con un'area sciistica che dispone di 5 km di piste tutte collegate fra loro e con l'aggiunta di un impianto di neve artificiale per assicurare piste sempre pronte.

Due in particolare gli eventi da ricordare di Sarnonico: la festa di San Lorenzo, patrono del paese, è un insieme di eventi gastronomici e culturali che coinvolgono la comunità; e la festa Sapori e colori d'autunno in ottobre per onorare i prodotti e la cucina tradizionale con una particolare riconoscenza alla terra e ai suoi frutti prima dell'inverno.

 

 

Eventi: Sarnonico

Altre strutture: Sarnonico

Itinerari: Sarnonico

Articoli: Sarnonico

Tour enogastronomico del Trentino

Il Trentino è una terra da apprezzare anche da un punto di vista enogastronomico. Laghi, vallate e montagne racchiudono infatti un tesoro tutto da assaporare e gustare. Prodotti della terra, profumi e sapori genuini,...

Dolomiti Golf Club

Il Dolomiti Golf Club è situato nel comune di Sarnonico, in Alta Val di Non, ed è considerato uno dei campi a 18 buche più impegnativi dell’arco alpino. Circondato dalle maestose Dolomiti di...

Alla scoperta del Lago di Tovel - Itinerario in auto

Partenza da Fondo (988 metri), imboccando la SS 42 in direzione del Passo Tonale per giungere a Brez (792 metri), paese allargato a ventaglio su un terrazzo morenico, che offre il Monumento al Minatore del Zuech...