Sappada

Meta ideale per amanti dello sci da fondo, delle arrampicate, delle escursioni e per le famiglie con bambini.

Qui a Sappada potrete scoprire il fascino dello sci da fondo, Nevelandia, il divertente parco giochi sulla neve per i vostri bambini, le arrampicate, le passeggiate nel bosco, la pesca, le escursioni a cavallo e le antiche tradizioni, come il Carnevale.
Nella stagione fredda, l'area diventa il luogo ideale per lo sci: 20 km di piste da discesa, con vari gradi di difficoltà, campi scuola, piste tecniche, un moderno Snow Park. Ma Sappada è il regno dello sci nordico, con oltre 52 km di piste, inserite nel Dolomiti Nordic Ski, dove si allenano anche grandi atleti olimpionici come Pietro Piller Cottrer o Silvio Fauner, sappadini doc. E mentre voi vi distraete... i vostri bambini si divertono ancora di più, grazie a Nevelandia, che con i suoi 70.000 mq è il più esteso parco giochi sulla neve delle Nordest.
E se un giorno non vi va di sciare potrete scegliere tra una gita in slitta trainata da cavalli, arrampicate alle Cascate di Acquatona, snow-tubing, passeggiate con le ciaspe e sleddog.

D'estate Sappada diventa luogo per semplice passeggiate tra verdi pascoli e sentieri scavati nella roccia verso i tanti rifugi, raggiungibili anche con le seggiovie sempre in funzione, per la pesca sportiva nel laghetto Ziegelhutte, per camminate all'orrido di Acquatona, alle cascatelle del rio Mulbach, dove è possibile praticare canyoning, o ai piedi del Monte Peralba alle sorgenti del Piave. Numerose le stradine da percorrere a cavallo o in mountain bike e non mancano gli impianti sportivi dove poter praticare calcio, tennis, minigolf, bocce e nuoto. Anche durante l'estate i bambini si divertono grazie alle reti elastiche, al minigolf o alle piste su gommone di Nevelandia Estate.

L'unicità di Sappada: le origini, le tradizioni, il Carnevale

La Valle di Sappada, si estende in una conca contornata da montagne spettacolari, come il monte Peralba. Si colloca in una posizione particolare, al confine tra Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Austria, dalla cui vicinanza derivano le sue caratteristiche storiche e culturali. Sappada o Plodn è infatti un'isola etnica e linguistica, dove si parla un dialetto bavaro-tirolese. Il paese si suddivide in 15 borgate: Lerpa, Granvilla, Palù, Pill, Bach, Mulbach, Cottern, Hoffe, Fontana, Kratten, Soravia, Ecche, Puiche, Cretta e Cima Sappada, che hanno saputo mantenere nel tempo le proprie antiche tradizioni ben visibili nell'architettura delle case di Sappada Vecchia e di Cima Sappada, costruite quasi interamente di legno.

Ma anche nelle feste e negli eventi, fra tutti: il Carnevale con l'austero Rollate, abbigliato con una pelliccia, e le maschere intagliate in legno, che nascondono i volti dei partecipanti: autentici capolavori dell'artigianato locale.
Tra gli edifici storici e le chiese, sono da vedere il Santuario Regina Pacis, la Chiesa di Sant'Osvaldo, il Museo della Grande Guerra in borgata Muelbach, il Museo Etnografico in borgata Bach o la Casa-museo a borgata Cretta.
L'aria fresca di montagna, si sa, mette molto appetito. Non avrete scuse per non provare alcuni deliziosi piatti, come le frittelle ripiene di semi di papavero, la ricotta acida o i ravioli alle erbe.

Hotel: Sappada

Eventi: Sappada

Itinerari: Sappada

Articoli: Sappada

Le ville nel paesaggio prealpino della provincia di Belluno

La peculiarità delle ville del Bellunese è determinata dall'adeguamento di un modello abitativo all'ambiente circostante ed alle attività ad esso connesse. A sua volta la villa, con l'insieme dei suoi elementi (corpo...

Arrampicare nel Bellunese

Una palestra piccola e modesta, per le stagioni dell'allenamento, è data dai sassi delle "Masière" del Mas: monotiri di varie difficoltà e massi per l'arrampicata boulder. Non è tanto frequentata, ma...

Lago di S.Anna

Piccolo lago alpino circondato dal bosco, in posizione assai pittoresca. Nelle sue acque, alquanto profonde, è possibile la pesca alla trota. Sul lago c'è uno Chalet denominato "Chalet S. Anna" con...