dal 10-04-2013

Dolomiti.it al Vinitaly con i vini di San Michele Appiano

10 aprile 2013 - Ultima giornata per il Vinitaly, la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo che dal 7 aprile sta ospitando oltre 4 mila espositori provenienti da più di 110 Paesi. L'ufficio stampa Dolomiti.it è presente in questi giorni allo stand della cantina di San Michele Appiano all'interno del Padiglione dell'Alto Adige per accogliere la stampa nazionale e internazionale e invitarla a conoscere la nuova veste grafica della Linea Classica e Linea Selezione dei vini "eccellenza" del territorio altoatesino. La scelta grafica è orientata a comunicare il passato per valorizzare la storia e la tradizione dell'antica cooperativa che ha oltre 100 anni e ben 350 soci.

Stand affollato non solo dai giornalisti ma anche da numerosi visitatori e buyer che hanno degustato la varietà di vini di qualità di San Michele Appiano prodotti dal "mago" dei bianchi l'enologo Hans Terzer (nella foto). Dal 1977 è responsabile della cantina e nello stesso tempo presidente dell'associazione "Kellermeister" ossia dei "Kellermeister dell'Alto Adige-Suedtirol". Hans Terzer è riuscito in pochi anni a inserire il Sauvignon, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Chardonnay e Gewürztraminer ai primi posti tra i migliori vini bianchi italiani.

La sua passione per i vini bianchi è palpabile degustando la linea St. Valentin di San Michele Appiano, fiore all'occhiello della cantina, che esalta la perfezione di questi vini. Pinot Nero e altri rossi della linea St. Valentin testimoniano come l'abilità di Hans Terzer dia i suoi frutti anche nei vini rossi altoatesini.

Una "chicca" riscoperta durante il Vinitaly, e che ha attratto la curiosità della stampa, è il Comtess. Vino da dessert con uvaggio Gewürztraminer, Sauvignon e Riesling. "Il passito che piace non solo alle donne ma anche agli uomini", premiato con l'Oscar del Vino 2002.

 


lo staff dell'ufficio stampa Dolomiti.it

Hotel