Ginnastica naturale a piedi nudi sul Nevegal

08 April 2021

Quest’estate sul Nevegal, con o senza impianti, si potrà godere di un ricco programma di attività dedicate al relax e alla ginnastica dolce, rivolte a tutte le età. Il progetto consiste nel creare un campo di MovNat, disciplina basata sul concetto di movimento naturale, ovvero abilità motorie che il corpo umano ha sviluppato nel suo percorso evolutivo nella natura. Ne sono un esempio l’arrampicarsi sugli alberi, dondolarsi sui rami, camminare in equilibrio su tronchi spezzati e correre a quattro zampe, il tutto rigorosamente a mani e piedi nudi. La località Faverghera ospiterà l’iniziativa volta a ridurre lo stress e a entrare di più in contatto con la natura.

Sempre in vista dell’estate ci sono altre idee, come eventi musicali in quota, la valorizzazione della spelonca Busa dei Camp, in una località a monte di Malga Toron, e la sistemazione del sentiero tra la frazione Pascolet e Le Ronce.

Il Nevegal vanta un panorama unico sulle Dolomiti, per questo viene definito anche la terrazza delle Dolomiti. Da lassù si possono ammirare le Dolomiti Bellunesi, la valle del Piave, i monti dell'Alpago e, persino, la pianura Veneta e Venezia nelle giornate limpidissime.

Meta frequentata in ogni stagione dagli sportivi: sia d’inverno sia d’estate ci sono svariati itinerari da provare a piedi o in MTB. ll più conosciuto e stupendo dal punto di vista paesaggistico è il Sentiero delle Creste, fattibile in ogni stagione, che porta verso il Col Visentin e all'omonimo rifugio.