Foliage sulle Dolomiti: dove ammirare i colori più belli

Non serve andare molto lontano per poter ammirare lo spettacolo del foliage, ossia il cambio di colore delle foglie: basta andare sulle Dolomiti! Tutte le valli con l’arrivo dell’autunno si accendono di colori forti, dal giallo oro al rosso, dall'arancione al viola e sulle montagne il fenomeno dell’enrosadira sembra ancora più spettacolare. Nelle prossime settimane i boschi mostrano tutto il loro splendore.

Tra le mete più conosciute dell’Alto Adige dove ammirare un vero fall foliage ci sono: la Valle Isarco, la Val di Funes, la zona delle Tre Cime nelle Dolomiti, la Val d’Ultimo, il lago di Braies, la Val d’Ega, l’Altopiano del Renon e gli splendidi Giardini di Sissi a Merano.

In Trentino spettacolari sono i fenomeni che si possono ammirare al Lago di Tovel, al Lago di Molveno e al Lago di Tenno dove i boschi colorati si riflettono nei laghi, sull’Alpe Cimbra, in Val di Sole e in Val di Rabbi, sull’Altopiano di Brentonico, in Val di Fiemme, nelle Valli del Primiero o al Lago di Ledro. Molto suggestive in questo periodo sono anche le Pale di San Martino, per ammirarle nel loro splendore si consiglia la passeggiata autunnale alla Baita Segantini con partenza da Passo Rolle. Un altro luogo magico e incantevole, dove l’autunno mostra tutto il suo fascino, è l’Arte Sella, la grande esposizione di arte e natura nei boschi e prati della Val di Sella a Borgo Valsugana.

Anche nel Bellunese il foliage è scenografico con i suoi colori accesi. Molto attraenti in questa stagione e che meritano sicuramente una visita sono: la Valle del Mis con i Cadini del Brenton a Sospirolo, all'interno del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, la Val di Zoldo con i suoi caratteristici paesini montani sovrastati dall’alto dal Civetta e dal Pelmo, il Lago di Misurina dalle mille sfumature e la pittoresca Arabba nella Valle del Fodom.

Dove alloggiare in Alto Adige
Dove alloggiare in Trentino
Dove alloggiare nel Bellunese

Hotel