Mel

Mel è uno dei centri più caratteristici e ricchi di storia e cultura della Val Belluna, a metà strada tra Belluno e Feltre. Un bel borgo arroccato su un colle, che riserva piacevoli sorprese: un walk fit park con itinerari di nordic walking, musei e palazzi, un maniero medievale ben conservato, il Castello di Zumelle, e tanti eventi musicali, artistici e gastronomici.

Mel, insignito della Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano, è circondato da boschi e prati che nascondono tanti sentieri per le escursioni a piedi e in bici verso alcuni rifugi ed agriturismi della zona. Tra Mel e Lentiai, inoltre, sorge il primo Stride Walk - fit Park della provincia di Belluno, con itinerari di diverse difficoltà, idonei per il nordic walking.

Passeggiando tra la natura si possono ammirare bellezze naturali: la splendida fioritura dei narcisi a primavera in località Zelant, le gelide forre scavate dai torrenti o le cascate di Pissador. Per chi lo volesse, è possibile provare il tiro a volo nel poligono dove è cresciuta e si è allenata una grande campionessa olimpionica, Deborah Gelisio.

Un cuore antico è prezioso è custodito nel centro del paese. Mel vanta infatti un patrimonio artistico e culturale molto interessante: la dimora trecentesca Barbuio-Gaio, il palazzo del Municipio del '500, la Chiesa dell'Addolorata, Palazzo delle Contesse, utilizzato ogni anno come sede espositiva di mostre importanti, Casa Fulcis. Per gli appassionati di storia antica, nei pressi della statale che porta a Belluno, è visitabile la necropoli Paleoveneta, i cui reperti tombali sono conservati nel Museo Civico Archeologico. Poco lontano dal centro di Mel, si trova la Giazzèra, un'antica cisterna interrata utilizzata fino agli inizi del XX secolo come cisterna per il ghiaccio.

A qualche chilometro di distanza, si erge solitario il Castello di Zumelle, il cui insediamento primario risale al periodo romano: fu costruito infatti a difesa dell'antica Via Claudia Augusta. Il castello, tra le cui mura aleggia ancora un'antica leggenda, è oggi un ristorante/B&B dalla tradizione medievale. Nei pressi, sorge anche l'antica chiesa di San Donato. Una suggestiva luce notturna illumina il castello, aperto ad eventi e visite guidate. 

Ricco il programma di eventi organizzato dalle diverse associazioni di Mel: gare di nordic walking e corsa; Maggio Teatrale, rassegna teatrale con gruppi del triveneto; Rassegna Corale Internazionale a luglio; Settembre Zumellese, con musica, ballo e sfilata di carri allegorici; Mele a Mel, mostra mercato di prodotti agricoli ad ottobre. 

Eventi: Mel

Itinerari: Mel

Articoli: Mel

Grappa al Carugo: un toccasana dopo una sciata tra le Dolomiti

Un sapore delicato che caratterizza una grappa dal colore caldo e il profumo intenso, quello dei semi del cumino che danno un tocco di tradizione ad una grappa che ben si addice a concludere in bellezza una...

Aree Pic Nic nel Bellunese

Le aree pic-nic nel Bellunese sono zone attrezzate con tavoli, panche e barbecue, create in piena armonia con la natura e a disposizione per chi vuole pranzare all'ombra, immerso nel verde, a stretto contatto con la...

Il Castello di Zumelle, baluardo del nord

Il Castello di Zumelle si trova nel comune di Mel in provincia di Belluno, più precisamente nella località di Tiago. Dall'alto del colle da cui guarda il torrente Terche, il castello meglio conservato di tutta la...