Museo Civico di Rovereto

Il Museo Civico di Rovereto è uno dei musei più antichi d'Italia e il cuore pulsante della vita civile, culturale ed economica della città. Fondato nel 1851 come società privata, il museo di Rovereto conserva oggi un ricco patrimonio che spazia dall'archeologia alle scienze naturali, fino alle nuove tecnologie, ed è un luogo di incontro, attività ed eventi per grandi e piccini. Il museo si suddive in due sedi: quella a Palazzo Parolari, sede principale e amministrativa, dove si trovano anche il Planetario, la Biblioteca "Giovanni e Ruggero De Cobelli", la Sala Convegni "Fortunato Zeni" e il Lego Education Innovation Studio; e quella a Palazzi Alberti Poja dove si trova l'OpenLab.

Cosa vedere al Museo Civico di Rovereto

Il Museo Civico di Rovereto si articola in sette sezioni: Archeologia, Sezione storico-artistica, Astronomia, Botanica, Zoologia, Numismatica, Scienza della Terra. Nella sezione di archeologia si possono ammirare reperti locali di epoche diverse e la preziosa collezione della Magna Grecia dell'archeologo roveretano Paolo Orsi. La sezione storico-artistica si compone di un vasto e composito patrimonio, che va dalla scultura, all'arte dei tessuti e dei ricami.

La sezione del museo di Rovereto riservata all'astronomia è caratterizzata da uno straordinario Planetario dotato di una cupola di 6 metri e dall'Osservatorio Astronomico posto sul Monte Zugna a 1620 metri di quota. Il settore dedicato alla botanica espone un erbario costituto da ben 41.671 campioni, mentre quello riservato alla zoologia conta le maggiori collezioni ornitologiche e entomologiche del Trentino.

Particolarmente interessante anche la ricca collezione di monete greche, romane e medievali, esposta nella sezione di numismatica, e l'area museale dedicata alle scienze della Terra.

Il Museo Civico di Rovereto propone da sempre ai visitatori un ricco programma di attività: percorsi storico-artistici in città, itinerari nella natura del Trentino, la visita al giacimento paleontologico "Orme dei Dinosauri" dei Lavini di Marco, uno dei più importanti d'Europa, laboratori di animazione e di robotica-fisica. Proprio per la robotica e le nuove tecnologie, il museo è punto di riferimento principale per la didattica e la formazione. Al 2010 risale l'inaugurazione all'interno della sede museale del Lego Education Centre, spazio in cui giovani e meno giovani possono avvicinarsi al mondo della robotica in modo attivo e divertente.

Da segnalare, inoltre, è l'importanza del museo di Rovereto a livello europeo in materia di rassegne di documentaristica scientifica: qui infatti si svolge il FIRST® LEGO® League Italia, il concorso mondiale per qualificazioni successive di scienza e robotica per ragazzi dai 9 ai 16 anni, la Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico e il Festivalmeteorologia.

Orario e periodo d'apertura del Museo Civico di Rovereto

Palazzo Parolari - Borgo Santa Caterina
Da martedì a domenica: 10.00 - 18.00

Palazzo Alberti Poja - Corso Bettini
Da martedì a domenica: 10..0 - 12.30 e 13.30 - 18.00

Chiuso: lunedì e festivi (1° gennaio, 5 agosto, 1° novembre, 25 dicembre)

Tariffe

Sale espositive di Palazzo Parolari e Palazzo Alberti Poja

Ingresso intero: € 5,00
Ingresso ridotto: € 3,00 (bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni, over 60, tesserati di enti e associazioni convenzionati)

Per i visitatori del Mart, ingresso a tariffa ridotto al Museo Civico se in possesso del biglietto di entrata al Mart o della Mart Membership card.

Ingresso gratuito: bambini fino a 5 anni, visitatori diversamente abili con eventuale accompagnatore, abbonati alla Fondazione MCR, docenti accompagnatori, giornalisti iscritti all'albo)

Per informazioni
Fondazione Museo Civico di Rovereto
Borgo S. Caterina, 41-38068 Rovereto (TN)
Tel. +39/0464 452800
museo@fondazionemcr.it