La chiesa di Sant'Orsola

Vigo di Cadore già capoluogo della "Centuria d'Oltrepiave", è oggi un frequentato centro di soggiorno estivo adagiato nel verde. Al bivio della strada per Laggio sorge la chiesetta di Sant'Orsola, la santa figlia di un re di Bretagna che, secondo la leggenda, subì il martirio sotto Diocleziano o Massimino assieme a 11.000 vergini (ricordiamo che Sant'Orsola è venerata soprattutto a Colonia e nel Veneto).

Fatta erigere da Ainardo da Vigo nel 1344-45, la chiesa presenta un ciclo di affreschi della fine del '300 o dei primi del '400. Sulla facciata la Vergine e san Cristoforo; all'interno le storie di Sant'Orsola.