Trekking

La via attrezzata Günther Messner

Difficoltà:

Grado EE = escursionisti esperti

Lunghezza:

15 km

Dislivello:

1000 m

Ore:

07:50

Un impegnativo itinerario per escursionisti esperti da intraprendere con tempo stabile e dedicato all'alpinista Günther Messner di Funes, deceduto sul Nanga Parbat. Il punto di partenza è la Croce Russis/Russikreuz, raggiungibile in macchina da Chiusa lungo il Passo delle Erbe. Si segue il sentiero GM-32A, che sale ripido nel bosco, con passaggio facilitato da fune, ad una sorgente (2060 m). Seguendo il segnavia GM, si continua su un prato fiorito fino ad un bivio. Dopo aver girato a sinistra e aver superato un canalino roccioso, si sale al crinale. Attraverso un tratto attrezzato con funi di assicurazione (il più difficile), si giunge a una forcella. Dopo una breve traversata sul lato nord, si supera la via ferrata esposta, giungendo sulla cresta della catena (forcelletta, 2630 m). Infine, procedendo lungo il crinale, si tocca un valico erboso, dal quale si scende lungo il sentiero n. 4 proveniente dal Rifugio Genova che conduce alla Forc. Putia. Girando invece a sinistra si giunge in breve alla forcella Peitler Scharte (2357 m). Da qui si scende per il canalone sul versante ovest; al bivio si svolta di nuovo a sinistra sul sentiero GM, attraversando sul lato nord l’intera catena al limite del bosco, per arrivare infine al punto di partenza.