Skitour delle Streghe

Ore:

01:00

La più scintillante proposta dell'Alpe di Siusi nelle Dolomiti che è già la meta preferita di tanti sciatori, trekker e snowboarder, famiglie comprese.
Le stazioni si chiamano Spitzbühl, Panorama, Goldknopf (Punta d'Oro). Sette discese spettacolari, divertenti e uniche come un incantesimo, nella cornice candida delle Dolomiti. La direzione? E' quella dell'Alpe di Siusi, la più grande alpe d'Europa, situata ai piedi dello Sciliar.
E per quelli che non si accontentano? Si è pensato anche a loro. Anche se davvero c'è voluta una strega. Anzi tante. Almeno quante quelle che all'inizio del'500 furono processate proprio in questi luoghi, e che da allora, si dice, volteggiano su questi posti.

Lo skitour delle Streghe consiste in un giro di sette tappe che parte sia da Ortisei, che dai parcheggi Spitzbuehl e da Compaccio, per toccare un "Parco dei Divertimenti", la pista Florian, un'eccitante tunnel scavato sotto la neve, il Parco delle Streghe, con figure in dimensioni reali, che si trova all'arrivo della sesta stazione, quella di Mezdi, raggiungibile tramite Monte Piz, Sanon e Leo Demetz.
Bruttine, su fino alla Bullaccia, che è che poi è l'ultima pista di questo magico tour. Qui, si dice, che le streghe, stanche della "corsa" in scopa si riposino sulle panche!