MTB e Downhill

Grande giro del Latemar - senso orario

Difficoltà:

Mediamente difficile

Lunghezza:

49 km

Dislivello:

2020 m

Ore:

05:00

Un itinerario classico attorno al massiccio montuoso del Latemar. Panorami mozzafiato sulle Dolomiti attorno alla Val d'Ega in sella alla MTB. Si può raggiungere la zona da Obereggen, Pampeago o Predazzo. E' consigliato procedere in senso orario, non presenta grandi salite ed è adatto anche ai principianti.

Cabinovia: Nova Levante e Predazzo - Gardonè
Seggiovia: Passo Feudo, Latemar

Il punto di partenza ideale è il grande parcheggio a Obereggen.
Salire per il sentiero n. 9 fino al maso Bewallerhof, proseguire lungo il sentiero n. 8, fino ad imboccare il sentiero n. 10 sulla sinistra. Attraversare il centro di S. Nicolò d'Ega in direzione del maso Kobhof e sulla strada forestale proseguire fino al ristorante Löwen.

Prendere la direzione per Nova Levante (1.192 m). Salire con la nuova cabinovia fino alla malga Frommer (1.743 m). Una volta in cima seguire il sentiero n. 1A oppure seguire la strada asfaltata (alternativa), che conduce al Passo Carezza.

L'itinerario MTB continua in discesa lungo il sentiero n. 519 verso la Val di Fassa fino a Moena. Proseguire sulla ciclabile lungo il torrente Aviso fino alla stazione a valle della cabinovia "Predazzo-Gardonè". Con la cabinovia salire a 1.650 m. Raggiungere la baita Gardonè con la seggiovia fino al Passo Feudo a 2.000 m. Proseguire in discesa lungo il sentiero n. 504 tecnicamente difficile fino alle malghe Ganischg e Zischg. Dal "Reiterjoch" lungo la strada asfaltata passando per la malga Epicher Laner fare ritorno a Obereggen.