Moto

Itinerario in moto: nella terra dei Ladini

Lunghezza:

236 km

Ore:

05:00

Percorso schematico

  • Partenza da San Vigilio di Marebbe, passare Longega e proseguire nella s.p. 43 verso sud.
  • Imboccare la s.s. 244 fino a La Villa.
  • Proseguire per la s.p. 37 e successiamente svoltare a sinistra sulla s.s. 48 in direzione del Passo Falzarego.
  • Scendere verso Pocol (paese che dista 6 Km da Cortina d'Ampezzo).
  • Imboccare la s.s. 638 fino ad arrivare al Passo Giau.
  • Scendere dal Passo e dopo una decina di chilometri imboccare la s.s. 251 in direzione di Selva di Cadore.
  • Passare la Forcella Staulanza, Zoldo Alto e arrivati a Dont dirigersi verso la s.s. 347 in direzione del Passo Duran.
  • Entrare ad Agordo e continuare per la s.s. 203 fino a Cencenighe Agordino.
  • Svoltare a destra sulla s.s. 346 fino a Falcade.
  • Superare il Passo San Pellegrino e dirigersi verso Moena.
  • Svoltare a destra sulla s.s. 48 e passato Canazei svoltare a sinistra nella s.s. 242 in direzione del Passo Sella.
  • Procedere verso Pian de Gralba e prendere la s.s. 243 fino al Passo Gardena.
  • Passare Corvara in Badia e continuare per la s.s. 244.
  • Dopo La Villa svoltare a destra nella s.p. 43 e tornare a San Vigilio.

Percorso completo

Da San Vigilio, dopo aver passato Longega, si procede in direzione sud, lungo l'Alta Badia fino a La Villa. Da qui si procede a sinistra verso San Cassiano, il Passo di Val Parola (2192 m) ed il Passo Falzarego (2105 m) lungo la Grande Strada delle Dolomiti SS48.
Da qui si segue la strada che si snoda tra il massiccio delle Tofane, le Cinque Torri, il Nuvolau e l'Averau, diritti fino a Pocol.
Da qui si procede verso il Passo Giau (2233 m), dove a Fedara, una seggiovia porta fino in cima al monte Averau.
Il percorso continua ora verso Selva di Cadore, attraverso il Passo Staulanza (1773 m), dove si gira a destra, lungo la strada ai piedi del maestoso Monte Pelmo. Si procede lungo la Val Zoldana fino al Passo Duran (1601 m). Dopo averlo superato si percorre la SS203 per Cencenighe e poi la SS346 per Falcade.
Dopo aver superato il Passo di San Pellegrino (1918 m) si procede in direzione Moena e Canazei fino al Passo Sella (2244 m). La strada SS242, che lo attraversa, conduce al cospetto delle Dolomiti più belle: il Sassolungo sulla sinistra ed il Gruppo Sella sulla destra.
Da qui si procede verso Pian de Gralba, dove inizia la SS243 verso il Passo Gardena fino a La Villa e Longega per far ritorno a San Vigilio.