Fiumi, Laghi, Cascate

Lago Secco

Difficoltà:

Grado E = escursionisti

Ore:

02:30

Incastonato nel cuore del sottogruppo dei Dirupi di Larsèch, nel Catinaccio in luglio perde le sue acque attraverso una fenditura interna.

  • Al lago da Gardeccia: ore 2-2,30; segnavia 583
    Dal bacino di Gardeccia, seguendo il sentiero 583, si varca il Rio di Soiàl; si aggirano i Campanili di Gardèccia e la Crèpa di Socorda e si perviene ad una gola dalla quale protrude la vertiginosa Pala della Jàcia. A sinistra sale il sentiero che porta alle corde metalliche: seguendole si arriva sul sommo del Passo delle Scalette: al di là, il lago.
  • Dal lago del Larsèch al lago di Antermòia: ore 1,30
    Sul sentiero 583 si entra nella Val di Làusa e si raggiunge il Passo. Di qui si scende a nord fino al lago di Antermòia, quindi verso est per il rifugio omonimo.