Ferrate

Via Ferrata di Passo Santner

Difficoltà:

Grado EEA = escursionisti esperti con attrezzatura

Dislivello:

850 m

Ore:

07:00

Altitudine min.:

2339

Dietro il Rifugio Fronza alle Coronelle 2339 m si sale con il sentiero 542 allo zoccolo roccioso sovrastante, immediatamente sopra la costruzione (prudenza), per boccette e cenge. Superato lo "scalino" roccioso si perviene sulla grande fascia detritica sotto la parete ovest della cresta di Davoi. Si taglia a sinistra un ghiaione (indicazioni) su sentierino, fino all'attacco della via ferrata di Passo Santer, sotto le rocce della cima Catinaccio. Per funi si sale a gradoni e terrazzi, poi si prosegue per camini mai verticali e alcuni intagli. Raggiunto un intaglio a fessura, si cala in una gola con neve (attenzione, la fune è spesso sotto la neve).Passati alle rocce al di là, si sale lungo la corda fissa dapprima a destra, poi a sinistra, sbucando così sul ciglio roccioso ai piedi della cima Catinaccio e a pochi passi dal Passo Santer 2734 m, con l'omonimo rifugio che sorge a pochi metri dal precipizio (ore 2.30).

Si scende per ghiaie per la stupenda conca del Gartl a piedi dalle torri del Vaiolet fino al Rifugio Re Alberto 2621 m (15 min.). Si scende nella gola delle Torri (roccette) ai Rifugi Vaiolet e Preuss 2243 m (45 min.).Si cala per un tratto verso valle sul sentiero 546, fino al vicino bivio a quota 2200 con il segnavia 541 (5 min.). Lo si segue a destra, tagliando i ghiaini sotto il Catinaccio, e si raggiunge l'incrocio con il sentiero 550 (50 min.).Lo si segue a destra salendo allo stretto Passo delle Coronelle 2630 m (40 min.).Si scende ripidamente su detriti e neve fino a stagione inoltrata (prudenza) sotto la Cresta di Davoi e la Cima Coronelle, e con il sentiero 542 a destra si torna al Rifugio Fronza alle Coronelle (35 min.).

Partenza: Rifugio Fronza alle Coronelle 2339 m
Arrivo: Rifugio Fronza alle Coronelle 2339 m
Difficoltà: per escursionisti esperti con attrezzatura
Periodo consigliato: da luglio a settembre
Accesso: da Malga Frommer 1743 m, sulla strada fra il Passo di Costalunga e Passo Nigra, in cabinovia al rifugio Fronza

Note: Dal Rifugio Fronza, Passo Santner, Rifugio Re Alberto, Rifugi Preuss e Vajolet, Passo delle Coronelle e ritorno al Rifugio.