Escursioni

GLI ITINERARI IN MONTAGNA: Valli di Tures e Aurina

Lunghezza:

14 km

Dislivello:

637 m

Ore:

07:00

Facile, ma maestosa escursione d'alta quota: da Acereto alle malghe di Riva di Tures

Punto di partenza: posteggio auto Gasteigerhof/Acereto (1574 mt.)
A colpo d'occhio: Gasteigerhof - Stockerhof - Lobiser Schupfen - Malga Dura - Riva di Tures
Punto più elevato: Malga Durra superiore (2211 mt.)
Dislivello: 637 m
Difficoltà: escursione da quattro scarponi

Consigli ed indicazioni utili: questa lunga, ma facile gita d'alta quota sul versante soleggiato di Riva di Tures e della Valle dei Dossi, si sviluppa in parte tra gli ombreggiati boschi, in parte sugli assolati pascoli montani delle malghe. Il sentiero ci permette di ammirare lo splendido spettacolo dei ghiacciai delle Vedrette di Ries gremito, da inizio estate, di un'incredibile varietà floristica. A metà strada è possibile fermarsi anticipatamente a Riva di Tures. Equipaggiamento: abbigliamento da montagna, scarpe con suola antiscivolo, merenda.

Descrizione dell'itinerario: da Campo Tures si prosegue verso Acereto e verso il posteggio auto vicino al Gasteiserhof (1574 mt.). Da qui si continua a piedi, sempre sul sentiero numero 10, verso lo Stockerhof (1642 mt.) e poi sul sentiero forestale in direzione est fino ai prati montani circondati dal bosco (circa 1780 mt.). In seguito giungiamo, dopo una lunga e ampia passeggiata sul largo sentiero attraverso la distesa di conifere, fino al cosiddetto Lobiser Schupfen (si tratta di una serie di dieci pittoreschi fienili, circa 1950 mt.; nella lingua dilettale del luogo per  "Lobiser" s'intendono i fogli dell'Alpenampers).
Dai fienili (qui è possibile scendere anticipatamente verso Riva di Tures) inizia il panoramico sentiero d'alta quota (ora segnaletica 1 A), in parte nel piano, in parte leggermente in salita, che attraversa i liberi pendii erbosi per giungere inizialmente verso la baita del Mittermayeralm, poi in direzione della Malga del Palù, della Malga Irba ed infine della Malga Dura di Sopra (2211 mt.).
Da questo punto si sale brevemente per raggiungere la Malga Dura, la quale corrisponde contemporaneamente alla fine del sentiero d'alta quota (2096 mt.; possibilità di ristoro). Dall'ultima baita scendiamo sul sentiero numero 1 attraverso un bosco di cirmoli in direzione della Malga Dossi, per proseguire sulla strada di fondovalle brevemente verso il paese di Riva di Tures.

Cartine geografiche: Freytag & Berndt, foglio 152 (Mayrhofen - Zillergrund - Valle Aurina); Kompass, foglio 82 (Valli di Tures e Aurina).