GLI ITINERARI IN MONTAGNA: Chienes - Val Pusteria

Lunghezza:

6 km

Dislivello:

847 m

Ore:

05:00

Moarhofalm, Lago Rio Verde e Cime di Pozzo: facile escursione intorno a Chienes

Punto di partenza: posteggio auto Gelenke (1591 mt.)
A colpo d'occhio: posteggio auto Gelenke - Moarhofalm - Lago Rio Verde - Cime di Pozzo - ritorno
Punto più elevato: Cime di Pozzo (2438 mt.)
Dislivello: 847 m
Difficoltà: escursione da tre scarponi

Consigli ed indicazioni utili: è necessario munirsi di scarpe da montagna con suola antiscivolo.

Descrizione dell'itinerario: con la macchina ci muoviamo in direzione est fino a Chienes. Qui svoltiamo a sinistra in direzione nord per raggiungere, dopo circa 2 chilometri, un bellissimo altopiano.
Seguendo la Sonnenstrasse (chiamata "strada del sole" per la sua esposizione alla sua luce del sole) in direzione Perento, arriviamo a Hofern, una frazione del comune di Chienes. Poche centinaia di metri dopo il "Lärchenhof" (1107 mt.), un albergo sulla parte destra, svoltiamo verso il Katzental e proseguiamo su una stretta strada accanto ad un paio d'isolati masi.
Alla fine della strada arriviamo al posteggio auto Gelenke, il nostro punto di partenza a 1591 mt. Da qui già vediamo la croce di vetta delle Cime di Pozzo, in linea d'aria 2,5 chilometri. Seguendo il sentiero 65 saliamo sulla via forestale, da dove si può avvistare la fauna locale.
Gli scoiattoli saltano di albero in albero, i cerbiatti mangia la fresca erba del bosco e da distanza di sicurezza la marmotta fischia per avvertire i propri simili di un pericolo imminente. Dopo un'ora raggiungiamo la baita "Moarhofalm" (1833 mt.), provvista d'ottimi prodotti gastronomici altoatesini. Attraversando la Malga Rio Verde superiore ed inferiore, raggiungiamo il sentiero numero 65 che tramite una salita ci porta oltre i liberi pendii fino al bellissimo Lago Rio Verde (2258 mt.; dal posteggio auto circa 2 ore).
In seguito si sale il pendio in direzione del crinale ovest delle Cime di Pozzo e, grazie al sentiero segnalato con i punti rosso-bianchi, arriviamo senza problemi fino alla cima con la grande croce (2438 mt. dal lago buona mezz'ora). La discesa si sviluppa sullo stesso sentiero, ma all'incontrario.