Escursioni

Da Soprabolzano a Collalbo: il più bel sentiero dei castagneti del Renon

Difficoltà:

Grado EE = escursionisti esperti

Lunghezza:

16 km

Dislivello:

600 m

Ore:

08:00

Punto di partenza: Soprabolzano (1200 m)
A colpo d'occhio: Soprabolzano - Signato - Auna di Sotto- Rielinger - Siffiano - Collalbo
Punto più elevato: Soprabolzano (1200 m)
Dislivello: 600 m
Difficoltà: 4 escursione da quattro scarponi

Consigli ed indicazioni utili: l'escursione, piuttosto lunga, non è da consigliare in calde giornate di sole o di pioggia; è richiesto un passo sicuro; in seguito a rovesci certi tratti possono essere molto scivolosi.

Descrizione dell'itinerario: da Soprabolzano seguiamo inizialmente il sentiero blu numero 23 e poi il 23/A fino a raggiungere il Bachhütterhof. Proseguendo a destra dopo un grande prato, giungiamo ad una strada asfaltata che seguiamo per circa 200 m fino a che sulla sinistra non s'intravede il sentiero numero 31/B. Quest'ultimo si ristringe decisamente per portarci (il sentiero ora si chiama "Bauernjugendsteig") fino al Patschunterhof (996 m, possibilità di ristoro). In questo maso si trovano molti pavoni, le cui piume vengono utilizzate per produrre fantasiosi manufatti locali.
Accanto al maso è ubicata una panchina da cui si gode una splendida visuale verso Bolzano. Da qui si prosegue sul sentiero della chiesa numero 31/A fino ad Auna di Sotto (899 m, da Soprabolzano circa 2 ore). Si consiglia di visitare la chiesa parrocchiale di S. Lucia; possibilità di ristoro all'albergo Wunder (mercoledì giorno di riposo) con la sua bellissima Stube tradizionale.
Al di sopra della chiesa il sentiero rosso con i cartelli che indicano le piramidi di terra prosegue accanto alle piantagioni di mele e alle bianche piramidi di terra causate dall'erosione. In seguito si percorre un più ripido ed impegnativo sentiero fino al Rielingerhof (776 m da Auna di Sotto circa 1 ora).
Qui potrete degustare le tradizionali bevande locali ed il famoso formaggio fatto in casa, lo speck ed il vino del posto (lunedì giorno di riposo). Il contadino Heinl è una persona allegra e socievole, che conosce numerose storielle divertenti sulla zona. Per risalire a Siffiano (998 m) si prende il sentiero rosso numero 11.
Da consigliare la visita all'appena restaurata Peterskirche (chiesa di San Pietro, la chiave per l'ingresso si riceve nel maso adiacente). Infine continuiamo sul sentiero rosso 11 e su quello blu 340 fino a Collalbo (1100 m; da Rielinger circa 1 ora e mezza). Il ritorno si può intraprendere utilizzando il trenino in direzione di Soprabolzano (oppure a piedi sul sentiero blu numero 11 o su quello blu 8 per circa 1 ora e mezza).

Cartine geografiche: Freytag & Berndt, foglio S 1 (Bolzano - Merano e dintorni); Kompass, foglio 54 (Bolzano).