Escursioni

Gita ai masi di Luson

Difficoltà:

Facile

Lunghezza:

8 km

Dislivello:

670 m

Ore:

03:00

Il facile itinerario inizia poco dopo l’Hotel Rosental. Si segue la stradina che porta al laghetto e poco dopo si gira a desta lungo l’antica via di montagna sv.15 per raggiungere il maso Pliederer (1641 m). Dalla strada che parte dal maso si sale fino al valloncello e poi per il bosco. Attraverso i prati si raggiunge l’hotel Tulper. Si prosegue in lieve salita fino al bivio dove si svolta a destra per arrivare al maso Heroler (164 m). Per il ritorno seguire il sentiero sv.3 che scende per il bosco fino ad incrociare la strada per il maso Löchler. Si prosegue e dopo il tornante si gira a sinistra lungo il canalone scavato dal torrente Gfasebach. Superato il corso d’acqua lo si segue fino a Luson.

Variante

Al maso Heroler si segue la strada forestale che sale nel bosco e si raggiunge la zona alpestre Tulper Gampis. Si continua sulla strada, lasciando sulla sinistra il biotopo alpestre e si devia a destra sul sentiero Griebelsteig che porta fino alla malga Plasellalm. Si segue la carreggiabile e giunti al bivio si svolta a destra. Si passa la malga Bacheralm e si segue la traccia che scende ripida lungo la costa del monte. Oltrepassato il maso abbandonato Gargitt, si segue la strada forestale che porta all’Hotel Luesnerhof e da qui a Luson.

Dati tecnici

Durata: 6 ore andata e ritorno
Dislivello in salita: 670 m
Lunghezza: 8.8 km

Scopri la località di Luson e dove alloggiare