Bici

Ciclabile Val di Fiemme e Val di Fassa

Difficoltà:

Mediamente difficile

Lunghezza:

35 km

Dislivello:

500 m

Ore:

05:00

La pista ciclabile Val di Fiemme-Val di Fassa si svolge su un tracciato di circa 35 km lungo le rive del torrente Avisio: un itinerario cicloturistico ideale per vivere un'escursione nella natura più incontaminata fra prati e pascoli verdeggianti, lungo due tra le valli più belle del Trentino. Il percorso parte da Molina di Fiemme e, dopo aver toccato diverse località della valle, termina a Pozza di Fassa. Una pista ciclabile di media difficoltà, percorribile in 3-4 ore.

L'inizio della pista ciclabile Val di Fiemme - Val di Fassa è dalla zona a sud del paese di Molina di Fiemme sulla sponda sinistra del torrente, lo si oltrepassa per mezzo della passerella e si risale la valle in direzione Predazzo. Arrivati alla località di Cascata, si può fare una breve sosta e osservare la grande massa d'acqua del Rio di Val Moena, luogo fresco e spettacolare, ideale per ristorarsi in particolare nei mesi più caldi. Procedendo lungo il tragitto, con alcuni saliscendi, ci s'inoltra in un'area boschiva, per giungere poco dopo la stazione di fondovalle della funivia di Cermis e a poca distanza si trova anche la frazione di Masi di Cavalese.

Continuando sulla ciclabile Val di Fiemme - Val di Fassa fra prati e pascoli si possono incontrare le tracce caratteristiche del vecchio percorso ferroviario, come il leggero e costante dislivello del tracciato, ponti di ferro e traliccio e le vecchie stazioni abbandonate; la pista ciclabile Val di Fiemme - Val di Fassa riprende infatti buona parte del sedimento dell'ex ferrovia a scartamento ridotto.

Si raggiunge il paese di Lago di Tesero e si percorre il Centro del Fondo, fornito di servizi e assistenza meccanica per le bici e valido punto di appoggio per chi vuole intraprendere l'intero itinerario fra le due vallate. Superato il Centro, si prosegue in direzione Ziano di Fiemme, durante il viaggio si potrà vedere anche un tipico ponticello di legno con copertura a due falde, uno dei pochi in Trentino. Questo tratto di strada si snoda fra campi arati e pascoli verdeggianti attorniati da foreste, per giungere così a Zanolin, frazione di Ziano di Fiemme, e procedere poi fino a Predazzo seguendo il percorso dell'antica ferrovia; aggirato il paese si procede poi in direzione Moena. Poi si ritorna a pedalare sulle rive del torrente, lungo la stretta valle per arrivare nella frazione di Forno da dove ha inizio la ciclabile nella Val di Fassa, in uno dei paesaggi più incantevoli e tipici del Trentino.

Con l'attraversamento da una parte all'altra del torrente su varie passerelle si arriva infine a Moena, si attraversa il centro e ci si ricongiunge alla pista ciclabile Val di Fiemme - Val di Fassa nei pressi del minigolf. Scendendo alla volta di Soraga si può godere di un fantastico scenario sulla valle con le alte vette di roccia del gruppo Sella e Pordoi sullo sfondo. Dopo aver superato la località di Soraga, si procede per alcuni chilometri fra prati e boschi nelle vicinanze di Pozza di Fassa e giungere fino al centro del paese su strada comunale.

Partenza: Molina di Fiemme
Arrivo: Pozza di Fassa
Dislivello: 500 m verso monte, 40 m verso valle
Tempo: 3 - 4 ore
Tipologia di fondo: Asfaltato
Pendenza media: 5%
Tipo di pista: Ciclopedonale
Traffico: Limitato, misto negli attraversamenti di centri urbani e viabilità comunali