Il Törggelen secondo la tradizione

Il Törggelen è una delle usanze più famose dell'Alto Adige il cui nome trae origine dal latino, significa pigiare, torcere, ed indica la pressatura dell'uva dopo la vendemmia.
Un tempo infatti amici e conoscenti del contadino andavano presso di lui ad aiutarlo nella preparazione del mosto e ricevevano in cambio un pasto a base di canederli, speck, salsiccia casereccia e le immancabili caldarroste con il vino nuovo.
Questa tradizione nel tempo si è trasformata ed oggi per il Törggelen ci si reca, dopo una bella passeggiata tra la natura, nelle locande, nelle antiche cantine, nei Buschenschänke cioè osterie contadine il cui nome trae origine da "il Buschen", una frasca verde che veniva appesa all'ingresso come simbolo di riconoscimento.

Luoghi dedicati all'evento

Per vivere al meglio la giornata con i familiari e partecipare a questo particolare evento autunnale è consigliabile fare una camminata ad esempio nei boschi ricchi di castagni della Valle Isarco. Lungo i pendii della Valle si estende il Sentiero delle castagne, parte da Bressanone e attraversa antichi tracciati e mulattiere toccando luoghi d'arte e di cultura come l'Abbazia di Novacella, il castello di Velturno o il Monastero di Sabiona, passando per Barbiano conosciuto per le sue ottime castagne, per arrivare fino quasi a Bolzano attraversando scorci paesaggistici di ineguagliabile fascino. Un'unica fascia di castagneti, alternati a prati e boschi, con colori che si accendono di mille sfumature. Anche nelle zona attorno a Merano, come a Tesimo e Foiana, si organizzano eventi legati a questo periodo come la "Festa della Castagna" in cui si possono scoprire numerose prelibatezze culinarie. Il comune di Laives e soprattutto le pendici della Costa Sait sono luoghi altrettanto ricchi di castagneti e locande adatte a gustare le tante bontà stagionali. In generale in tutto il Sudtirolo sono organizzati numerosi eventi e manifestazioni enogastronomiche dedicati al periodo della raccolta.

Specialità culinarie del Törggelen

In questa occasioni di incontro si può trovare il buon cibo tipico dell'Alto Adige: speck, canederli di tutti i tipi, salsicce affumicate fatte in casa, pane nero, zuppa di asparagi, deliziosi Krapfen al papavero o al mirtillo rosso, gli "Straubn" una specie di dolce da mangiare in compagnia, noci e castagne arrostite con burro. Il tutto accompagnato dal vino nuovo detto "Nuie" caratterizzato dal basso contenuto di alcol e dal sapore zuccherino. Il "Törggelen" è tutto questo: camminare, bere, mangiare... ma anche tanta allegria e voglia di passare una giornata con vivacità e spensieratezza.

Hotel