Effetto VAIA: gli alberi schiantati per i mobili Ikea

01 January 1970

Il colosso svedese dell’arredamento low cost IKEA ha deciso di riutilizzare il legno degli alberi caduti dopo la Tempesta Vaia per costruire parte dei prodotti della serie BILLY.

Il legname, proveniente dalla zona dolomitica di Corvara in Alta Badia, sarà impiegato per la realizzazione delle ante TRÄARBETARE della sua classica libreria, molto amata e apprezzata in tutto il mondo.

Parte del ricavato dalla vendita dell’edizione limitata di Billy (BILLY libreria 80x28x202 marrone chiaro, BILLY libreria 40x28x202 marrone chiaro, TRÄARBETARE anta 60x64 marrone chiaro) andrà a sostegno del progetto di riqualificazione e rimboschimento “Compostiamoci Bene”.

La campagna Compostiamoci Bene

Si tratta di un‘iniziativa inserita all'interno del progetto nazionale Mosaico Verde di Legambiente e AzzeroCO2 che perseguirà gli obiettivi di ri-piantumazione e gestione di 4.000 nuovi alberi secondo gli standard di FSC.
Ikea Italia da sempre segue questi standard per garantire i massimi standard in merito alla gestione responsabile delle foreste e del legno.

#effettoVAIA quindi è la voglia di rinascere e di dare una seconda possibilità al pianeta e alle persone; è la voglia di trasformare qualcosa di considerato perduto in una nuova vita; è la voglia di avere ora e nel futuro un impatto positivo e un ruolo pro-attivo verso ciò che ci circonda.

Hotel: Corvara e dintorni