Milano-Cortina 2026: Futura sarà il logo delle Olimpiadi invernali

Futura batte Dado con il 75% dei voti su gli 871.566 voti provenienti da 168 Paesi diventando così il logo ufficiale dei Giochi Olimpici di Milano-Cortina 2026. La vittoria è stata annunciata martedì 30 marzo 2021 in un incontro in ponte streaming tra la Torre Allianz, sede della Fondazione Milano Cortina 2026, e il Salone d’Onore del Coni a Roma. Per la prima volta, è stato il pubblico a decidere dopo la presentazione dei due loghi durante l’ultima serata del Festival da parte di Alberto Tomba e Federica Pellegrini. 

Futura con il numero 26 disegnato sulla neve ha prevalso su Dado, logo più colorato, con il numero 26 verde e rosso e un fiocco di neve in cima. Il 26 riprende la data simbolica delle Olimpiadi, mentre il colore bianco è l’esempio della sostenibilità ambientale. Nel bianco, c’è anche un altro messaggio, profondamente intrinseco nella comunicazione olimpica, e cioè l’inclusione e la parità di tutti.

Anche il logo per le Paralimpiadi è stato presentato ufficialmente: un’evoluzione di Futura con i colori primari (rosso, verde, blu) e gli “agitos” (dal latino agito, «io mi muovo») al posto dei tradizionali cerchi. I colori degli “agitos” richiamano l’aurora boreale che nel 2003 colorò il cielo di Cortina. Per questo logo si è puntato sui colori del cielo per la transizione da un logo all’altro, in modo da essere percettibile da chiunque, anche dagli atleti ipovedenti. 

Hotel Cortina d'Ampezzo e dintorni