Il centro storico di Belluno con Piazza dei Martiri

La lunga notte delle chiese a Belluno

Attività

Dove:

Belluno

Un evento unico per la città di Belluno e dintorni, La lunga Notte delle Chiese porta una serie di eventi legati alla musica e alla rappresentazione sacra nelle molte chiese della zona del bellunese. Oltre alla musica suonata dagli artisti di Belluno ci saranno anche visite guidate e momenti di riflessione e spiritualità.

L'evento è organizzato da "Bellunolanotte". Appuntamento a venerdì 7 giugno 2019.

Programma

San Gervasio e Protasio | Sedico
Ore 21:30 – 23:00: “Àlzati, rivèstiti di Luce, perché viene la tua Luce” – Adorazione e preghiera. Ascolto della Parola di Dio, intervallata da alcuni canti.

Chiesa dei Santi Biagio e Stefano | Belluno
Ore 20:30: Scuola Comunale di Musica “Antonio Miari” – Saggio Classe di Organo – Musiche di J. S. Bach, C. Franck, G. Frescobaldi, D. Zipoli.
Giovanni Antonello – Mattia Troi – Manuel Santomaso – Docente preparatore: prof. Felix Marangoni.

Chiesa di San Pietro | Belluno
Ore 20:30: Scuola Comunale di Musica “Antonio Miari” – Un milione di musiche – Viaggio musicale sulle orme di Marco Polo.
Classe di Canto della Scuola Comunale di Musica “Antonio Miari” & Piccola Orchestra Miari – Ensemble dell’Orchestra Giovanile Bellunese – DOCENTE preparatore Classe di Canto: Paola Crema – DIRETTORE: Matteo Andri.

Cripta Cattedrale di San Martino | Belluno
Ore 20:30: “C’è una crepa in ogni cosa, ed è da lì che entra la luce” (Cit. Leonard Cohen)
1) Padre Nostro di M. Frisina (1954 – vivente) – mezzosoprano: Maria Grazia Feltre
2) Agnus Dei di G. Bizet (1838 – 1875) – tenore: Stefano Emmi
3) Alleluja di W. A. Mozart (1756 – 1791) – tenore: Lamberto Bonan
4) Madre io vorrei di P. Sequeri (1944 – vivente) – duo contralto: Dheborah Bordignon, soprano: Giada Micheluzzi
5) Laudate Dominum di W.A.Mozart – mezzosoprano e coro
6) Agnus Dei di L. Delibe (1836 – 1891) – duo tenore: Stefano Emmi, mezzosoprano: Maria Grazia Feltre
7) Laudate Dominum di L. Perosi (1872 – 1956) – duo soprano: Tiziana Masocco, tenore: Lamberto Bonan
8) “Lacrimosa” dal Requiem di W. A. Mozart e coro
9) “Gloria” de “La misa criolla” di A. Ramirez (1921 -2010) – coro e accompagnamento di chitarre classiche degli alunni dell’Indirizzo Musicale della Scuola Media “S. Ricci” di Belluno
10) “Spirituals” arrangiato per chitarre classiche alunni dell’Indirizzo Musicale della Scuola Media “S. Ricci” di Bellun
11) Veni Domine. di F. Mendelssohn. (1809-1847) – trio soprano: Alessandra Giacobbi, mezzosoprano: Maria Grazia Feltre, contralto: Dheborah Bordignon
Soprani: Alessandra Giacobbi, Tiziana Masocco, Giada Micheluzzi, Alessandra Pugliese
Mezzosoprano: Maria Grazia Feltre
Contralto: Dheborah Bordignon
Tenori: Stefano Emmi, Lamberto Bonan
Pianista accompagnatore M° Antonio Giuffrida
Chitarristi: Emanuele Salvadego, Rebecca Bonfanti, alunni della classe IIE e IIIE di Chitarra della Scuola Media ad indirizzo musicale “S. Ricci” di Belluno

Ore 21:30: Giorgio Fornasier – “La Magia della musica nelle Riduzioni Gesuitiche del Sud America (1609-1768)”

Chiesa di Loreto | Belluno
Ore 21:00: Coro Minimo Bellunese – “Armonia in…canto – Quando il cuore e la voce si fondono”.
1. Ave Maria (De Marzi)
2. Fratello sole, sorella luna (Benjamin, Ortolani, trascr. Pietropoli)
3. Laila, oh! (De Marzi)
4. Daur San Pieri (Maiero)
5. Oh montagne (Malatesta)
6. Ciantia del jagher (Farina, Frontull)
7. No’ sta piander Catineta (Olivotto, Prosdocimi, Pietropoli)
8. La contrà de l’acqua ciara (De Marzi)
9. Intorno a la to cuna (De Marzi)
10. Stelutis alpinis (arm. Zardini)
11. Preghiera degli alpini (arm. Veneri)
12. La Marmolada (trascr. Farina, Verginer)
13. Nanneddu Meu (Mereu, Puddu)
14. Shosholoza (arm. Froner)

Villa Gregoriana | San Marco d’Auronzo
Ore 17:00: Percorso itinerante alla scoperta della LUCE che illumina le vite degli ospiti della Villa Gregoriana, dei volontari e di tutti coloro che credono nello spirito inclusivo di ODAR.

Certosa di Vedana | Sospirolo
Programma evento dalle ore 19.00 del 7 giugno alle ore 01.00 dell’8 giugno 2019
È possibile partecipare anche ad un singolo momento di preghiera. Ogni momento della serata prevede tempi di silenzio e adorazione.