Bleggio Superiore

Bleggio Superiore è collocato sull'altopiano omonimo che giace ai piedi delle Dolomiti di Brenta, confina con il comune di Comano Terme e si trova quindi a breve distanza sia da Trento che dall'incantevole Lago di Garda. Il paese vanta, oltre ad un'antica tradizione contadina che si rispecchia nei suoi variopinti murales, anche preziosi gioielli architettonici ed uno spettacolare scenario naturale. Tutto questo rappresenta un vero e proprio museo all'aria aperta.

Il comune è diviso in numerose frazioni formatesi con lo sviluppo demografico degli originari masi sparsi sul territorio trentino, tra di essi spiccano i borghi di Balbido, Rango e Santa Croce che fa da sede comunale. Ognuno di essi in modo diverso ricorda le antiche tradizioni del luogo. Il piccolo abitato di Balbido merita sicuramente una visita poiché è diventato famoso come paese dei murales: di anno in anno questi variegati dipinti aumentano infatti di numero grazie agli artisti che dipingendo si prefiggono di riportare alla luce antichi mestieri e abitudini del passato. In questa frazione un tempo si credeva abitassero delle streghe e per allontanarle furono erette delle croci disposte a forma di croce a inizio paese. Oggi questi monumenti sacri sparsi per prati e boschi si possono visitare grazie ad un percorso ad anello che da Balbido porta al villaggio di Rango (il sentiero che porta "alle Cross").

Rango fa parte del Bleggio ed è stato inserito nei Borghi più belli d'Italia poiché è l'espressione più caratteristica dell'architettura rurale trentina. Sembra che abbia conservato le vie, le abitazioni e i portici di un tempo mantenendo un perfetto equilibrio con la natura circostante. Qui si può visitare anche il Museo della Scuola che conserva materiali didattici degli inizi del '900. A natale questa tradizionale borgata ospita uno dei mercatini di natale più caratteristici della zona con prodotti artigianali che si mescolano agli inebrianti profumi della gastronomia locale.
Da non dimenticare la Chiesa parrocchiale di S. Croce che risulta essere uno dei pochi edifici sacri in stile rinascimentale del trentino. Al suo interno conserva la S. Croce ritenuta miracolosa e per questo portata fino a poco tempo fa in processione alla località La Guarda, sul vicino Monte S. Martino.

Il territorio di Bleggio Superiore è particolarmente suggestivo e non a caso fa parte, assieme ai comuni di Tenno, Comano Terme, S. Lorenzo in Banale, Dorsino, Stenico e Fiavè, dell'Ecomuseo della Judicaria "dalle Dolomiti al Garda". Questa iniziativa nasce da un gruppo di persone che vuole riscoprire l'identità e il carattere del luogo conservandone e valorizzandone il territorio, le tradizioni e i suoi prodotti. Un insieme di parchi e percorsi divisi per tema (storico, religioso, artistico, dei borghi antichi e del gusto) che illustrano gli ambienti e le culture creati dall'uomo nel corso della storia, in rispetto dei valori e delle tradizioni locali.

 

 

Eventi: Bleggio Superiore

Itinerari: Bleggio Superiore

Articoli: Bleggio Superiore

Antichi sapori del Trentino

Da sempre si pensa che la cucina di montagna sia povera di forma e gusto, ma in realtà è sostanziosa e per certi versi essenziale.
C'è modo e modo di preparare i piatti trentini, dai canederli alla polenta con...

Tour enogastronomico del Trentino

Il Trentino è una terra da apprezzare anche da un punto di vista enogastronomico. Laghi, vallate e montagne racchiudono infatti un tesoro tutto da assaporare e gustare. Prodotti della terra, profumi e sapori genuini,...

Vacanze nel verde: "Un Parco da Vivere"

Alle Terme di Comano chi è alla ricerca di una vacanza attiva ed eco-sostenibile immersa nel verde, può realizzare il suo sogno nel cuore del Parco Naturale Adamello-Brenta. Servizi di mobilità alternativa...