Besenello

Paese della Vallagarina, sulla sponda sinistra del fiume Adige, per merito della sua posizione gode di un clima temperato che favorisce la coltivazione di campi a vite e frutteti. Luogo di rilevante valore storico grazie alla maestosa struttura di Castel Beseno e delle chiese, e naturalistico con la Riserva Naturale della Scanuppia e le varie escursioni, oltre agli eventi gastronomici e culturali, come Portobeseno Festival o la Festa del Moscato Giallo.

Besenello è un paese con un grande valore storico e artistico, innanzitutto grazie a Castel Beseno, la più vasta struttura fortificata del Trentino, posto sull'intera sommità della collina, che venne ristrutturato e diventò sede distaccata del Museo Castello del Buonconsiglio. Oggi ospita molte manifestazioni e rievocazioni storiche. La Chiesa di Sant'Agata accoglie due grandi pietre tombali dei Trapp, signori di Castel Beseno, merita una visita anche la Chiesa di S. Marina di struttura romanica.

Dal punto di vista naturalistico degna di nota è la Riserva Naturale della Scanuppia, localizzata sul massiccio della Vigolana, con un estensione di 583 ettari: una riserva ideale per varie specie di animali come galli cedroni, aquile e caprioli. Fra le diverse possibili escursioni fattibili a piedi o in mountain bike la più conosciuta è il sentiero dell'imperatore, strada originariamente costruita per scopi militari che parte da Acquaviva e per mezzo di una salita giunge alla chiesetta di Santa Trinità, da cui si scorge un'affascinante voragine che si affaccia sul Rio Secco; interessante può essere anche la pista ciclabile della Vallagarina che si articola lungo il fiume Adige e collega il Brennero a Verona.

Fra gli eventi di maggiore interesse: il Portobeseno Festival è una rassegna volta ad esplorare temi come la memoria, i suoni, le percezioni del territorio raccontate con tecnologie multimediali e ambientato a Castel Beseno in giugno; la Magnalonga è una passeggiata enogastronomica fra vigneti e castelli dell'Alta Vallagarina che ha luogo a settembre; la Festa del Moscato Giallo che si svolge a Castel Beseno in ottobre, oltre alle manifestazioni e rievocazioni storiche che avvengono ogni fine settimana da fine luglio ai primi di settembre sempre al castello.

Itinerari: Besenello

Articoli: Besenello

Antichi sapori del Trentino

Da sempre si pensa che la cucina di montagna sia povera di forma e gusto, ma in realtà è sostanziosa e per certi versi essenziale.
C'è modo e modo di preparare i piatti trentini, dai canederli alla polenta con...

Castel Beseno

Castel Beseno a Besenello, tra Trento e Rovereto, è il più grande complesso fortificato non urbano di tutto il Trentino. Protagonista di combattimenti d'arme come la battaglia di Calliano del 1487 e ispiratore di...

Tour enogastronomico del Trentino

Il Trentino è una terra da apprezzare anche da un punto di vista enogastronomico. Laghi, vallate e montagne racchiudono infatti un tesoro tutto da assaporare e gustare. Prodotti della terra, profumi e sapori genuini,...