Ventiseiesima edizione di Oltre le Vette

27 September 2022

Inizierà il 7 ottobre 2022 la XXVI edizione di “Oltre le VETTE – Metafore, uomini, luoghi della montagna”. Voluta dall’Assessorato alla cultura di Belluno e supportata dalla Fondazione Teatri delle Dolomiti e dalla Fondazione Dolomiti UNESCO, la manifestazione si presenta con un tema di legame tra cultura e viaggio, fotografia e ambiente, climatologia e letteratura e con il tema centrale della montagna e degli alpinisti che la vivono.

Per dieci giorni, dal 7 al 16 ottobre 2022, si potrà assistere a proiezioni di film, convegni, tavole rotonde, mostre e presentazioni di libri di fatti e di gente di montagna. 

Il tema scelto dagli organizzatori sarà “Limiti e libertà”. Limite fisico, ma anche limite geografico, che solo l’esplorazione verticale degli alpinisti ha saputo superare, e limite antropologico, con la colonizzazione tardiva. Accettare questi vincoli è il primo passo per una convivenza sana e consapevole con chi in montagna ci abita. 

In montagna ci si sente liberi, circondati da spazi aperti e dalla natura. In questa rassegna si parla di libertà come visione, espressione di vita, fuga dall'opressione come rifugio dal corpo e dell'anima. L'obiettivo di Oltre le vette è far comprendere che, anche in montagna, le libertà hanno un limite, non possiamo agire come vogliamo, senza tener conto della profonda delicatezza e diversità dell’ambiente che ci circonda. Ci sono costi e benefici di chi ci vive e la libertà è un dono prezioso da preservare, dobbiamo agire consapevoli, facendo capire alle generazioni future quanto sia importante che questa libertà rimanga intatta. 

Ingresso gratuito con offerta libera. Obbligatoria la prenotazione.

Le novità dell’edizione 2022:

Palazzo Bembo

Per la prima volta, palazzo Bembo sarà uno delle sedi di molti eventi: lì verranno allestite due mostre (una terza, non meno importante, si terrà a palazzo Fulcis) e si svolgeranno i numerosi incontri con gli autori che daranno vita ad una rassegna nella rassegna, intitolata “Parole di carta e di montagna”.

Coinvolgimento del territorio

Riprende il progetto di allargamento territoriale, già iniziato nelle edizioni precedenti alla pandemia, con l’intento di coinvolgere un pubblico più ampio e far sentire la rassegna patrimonio dell’intera Provincia e non solo della città di Belluno. Quest’anno, altri 5 comuni bellunesi sono coinvolti nel programma di Oltre le Vette e alcuni di essi ospiteranno eventi nei giorni precedenti l’avvio della rassegna, facendo da volano agli appuntamenti seguenti.

Immagine ufficiale

Anche quest’anno, l’immagine ufficiale di Oltre Le Vette è un’opera inedita di un artista bellunese, Roberto Totaro, fumettista conosciuto a livello internazionale, che verrà svelata nella seconda metà del mese di settembre.

26 anni di Oltre Le Vette

Sono confermate anche in questa edizione le storiche collaborazioni con la Provincia di Belluno, l’Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, la Fondazione Dolomiti UNESCO, la Fondazione Angelini ed altri Enti ed Associazioni del territorio, senza dimenticare poi il CAI – Club Alpino Italiano e il Trento Film Festival e gli importanti patrocini, come quello della Convenzione delle Alpi e della Regione del Veneto.

Scopri di più sull'evento di Oltre le Vette

Informazioni

Oltre Le Vette | Comune di Belluno
Piazza Duomo, 1
0437 913222 (Ufficio Comunicazione)
E-mail: oltrelevette@comune.belluno.it

Hotel Bellunese e dintorni