2019-02-05

Darwin Day al MUSE di Trento

Il 12 febbraio è il Darwin Day. Proprio il 12 febbraio del 1809, nella cittadina inglese di Shrewsbury, nasceva Charles Darwin, il celebre naturalista, biologo e geologo che ha sviluppato la teoria dell’evoluzione delle specie animali e vegetali per selezione naturale. Musei e istituzioni scientifiche di tutto il mondo si stanno preparando per celebrare il compleanno di questo personaggio illustre. Non poteva certo mancare il MUSE di Trento che per l’occasione si prepara con due giornate ricche di attività per grandi e piccini nelle sale espositive del museo. Il Darwin Day si celebrerà in due giornate, sabato 9 e domenica 10 febbraio.

Il programma:

Visita guidata – La scienza in bilico, tra scoperte e falsi miti
ore 11.00 e 15.00 | tariffa € 3 oltre al biglietto d’ingresso | target +10

Le teorie scientifiche nel corso del tempo possono essere riviste, e talvolta completamente stravolte, e il metodo scientifico si affina con il progresso tecnologico. Una visita speciale per scoprire, attraverso i reperti esposti e i concetti affrontati in tutto il percorso espositivo del MUSE, che la scienza non è fissa e immutabile.

Speciale planetario – Il cielo che cambia ore
11.30 e 14.30 | tariffa € 3 oltre al biglietto d’ingresso | target +6

Il cielo stellato è in continua evoluzione: se guardassimo le costellazioni con una macchina del tempo scopriremmo quanto cambia il loro aspetto nel corso dei millenni. E se viaggiassimo ancora più a lungo nel tempo, vedremmo stelle che nascono o esplodono, galassie che si formano e un Universo differente da quello in cui viviamo ora.

Di DiQuiz
ore 10.30, 12.30, 14.00, 16.00 e 18.00 | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso | target +10

Quesiti a risposta multipla sugli errori della scienza, le scoperte più recenti e le teorie superate, con la tecnologia kahoot, usando il proprio smartphone o un tablet a disposizione.

Io clado e tu cladi
ore 11.00, 12.00, 13.00, 15.00 e 17.00 | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso | target +5

Una divertente microattività, in compagnia di buffi e maldestri personaggi, per capire come rappresentare l’evoluzione. E la cladistica non sarà più un mistero…

Nuovi compagni di viaggio
ore 10.00 e 18.00 | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso | target tutti

Una pista di impronte, scoperta in Tanzania negli anni ’60 e risalente a più di 3 milioni di anni fa ha dato il via ad un vasto mondo di scoperte scientifiche sui nostri antenati ominini… con sensazionali aggiornamenti fino ai nostri giorni! Da oggi è possibile scoprire questo e molto altro in un nuovo allestimento al piano -1 delle sale espositive. Un operatore museale sarà a disposizione per approfondire la conoscenza dei nostri antenati, attraverso divertenti attività adatte a tutti.

Guinness da primati
ore 16.00 | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso | target tutti

Quante volte li avete visti, belli in fila, i nostri antenati della preistoria? Vi siete mai chiesti che cosa succederebbe se un giorno si ritrovassero tutti insieme, si guardassero in faccia e si dicessero che cosa pensano l'uno dell'altro, se si disputassero meriti e demeriti, e se facessero a gara, per stabilire un primato fra i Primati? Bene: quel giorno è al MUSE! Loro ci saranno, ma sarete voi a eleggere il vincitore del Guinness dei Primati, perciò, non potete mancare!

Maxi ooh! – Con le orecchie di lupo
ore 10.00 e 18.00 | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso | target famiglie

Racconti ricchi di emozioni dove protagonista è il lupo

Il 12 febbraio, invece, sarà dedicato alle sole scuole con un programma speciale e lo spettacolo scientifico “Passeggiando con Charles Darwin. Mille sfaccettature di una mente straordinaria”.

Per maggiori informazioni:
Museo delle Scienze di Trento
Corso del Lavoro e della Scienza, 3 - Trento
tel. +39 0461 270311
museinfo@muse.it