Gruppo delle Conturines

Il Gruppo delle Conturines (o Cunturines) è un gruppo montuoso delle Alpi, situato nelle Dolomiti Orientali di Badia Patrimonio Unesco, all’interno del Parco Naturale Fanes - Sennes – Braies, in provincia di Bolzano. Attraversato dall’Alta Via n.1, il gruppo è delimitato a nord e ad est dalla Valle di Mareo e da quella di Rudo fino al passo di Limo e di qui dalla vallata de "Le gran plan"; mentre a sud e a ovest è circondato dalla Val Badia.

Il gruppo presenta tre insiemi di vette. Le settentrionali, ovvero le più basse, sono le vette di Pares (2.396 m), la Cima di Sant'Antonio (2.655 m) e Furcia dai Fers (2.534 m). Il corpo centrale è rappresentato dal Sasso di Santa Croce, Cima Nove (2.968 m), Cima Dieci (3.026 m) e il Monte Cavallo (2.907 m). Le vette meridionali sono invece le più elevate: Cima Cunturines (3.064 m) e La Varella (3.055 m).

Cima Conturines, la vetta più alta del Gruppo delle Conturines, sovrasta il paese di San Cassiano in Badia. Sotto questa cima, a 2800 metri sul livello del mare, il 23 settembre 1987 Willy Costamoling, noto personaggio di Corvara, scoprì durante un’esplorazione di una grotta dei fossili di ossa, cranio e denti di un orso vissuto nelle Alpi austriache 50.000 anni fa, l’orso ladino (Ursus ladinicus).

Numerosi sono i laghetti montani presenti: Lago Piciodel, Lago di Föpa, Lago Vërt (Verde), Lago di Limo, Lago Sëch (Secco), Lago di Conturines e Lago di Ciampagnoran.

Come arrivare

I rifugi Capanna Alpina, nell'Alta Valle di San Cassiano, e Valparola sono ottimi punti di partenza per escursioni o arrampicate sulla Cima Conturines. Dai rifugi Fanes e Lavarella, entrambi ubicati a San Vigilio di Marebbe, si raggiungono: Cima Nove e Cima Dieci. Dal paese di La Valle, dall’Alpe di Rit, si giunge al Monte Pars, mentre il Monte Cavallo è accessibile tramite una via ferrata, la cui partenza si trova nei pressi del Santuario di Santa Croce.

Hotel