Hiking

Percorsi Parcheggia e Cammina sull'Altopiano di Pinè e Valle di Cembra

Hours:

01:00

L' iniziativa "Parcheggia e Cammina" è un invito a non usare l'automobile ed inoltrarsi nella natura a piedi, a cavallo o in mountain-bike. Lungo i numerosi percorsi ci sono aree di sosta adatte a pic-nic con tabelle informative sulle caratteristiche del luogo, sulla fauna e la flora locale. Presso gli uffici informazione dell'ente turistico sono disponibili i volumetti descrittivi con cartina dei sentieri.

Santuario della Madonna di Caravaggio
Il percorso comincia con la visita alla Chiesa di Sant'Anna situata nel centro del paese. Si prosegue la visita salendo fino alla "Comparsa", luogo della prima apparizione. Lungo la strada si possono ammirare i gruppi bronzei. Sulla sommità si incontra il Monumento al Redentore all'interno del quale si trova la Scala Santa. Scendendo per una scala esterna si raggiunge il grande prato della Comparsa dove sorge il gruppo bronzeo della Madonna con la pastorella. Dal prato un sentiero porta al "Sasso della Madonna". In questa zona la vista sulle dolomiti trentine è spettacolare.

Riserva Naturalistica del Laghestel
La riserva si trova tra Montaganga e Vigo. Il Laghestel ha origine da un antico lago intorbato. La vegetazione è molto ricca e raccoglie in se numerose specie di piante. Esso, inoltre, costituisce l'habitat ottimale per molti animali, anche rari. Lungo il sentiero, all'interno della riserva naturalistica sono presenti delle tabelle descrittive del luogo. Per effettuare l'intero percorso sono necessarie circa due ore.

La marmitta dei giganti
L'insolita "marmitta dei giganti" sorge presso i "Crozi dela Broca" sopra Baselga. Si tratta di un pozzo glaciale scavato nella roccia dura di porfido. La sua formazione risale a 16.000 anni fa e la sua scoperta avvenne da parte di don Giacomo Bresadola, micologo della Val di Sole.

Dalla Cascata del Lupo a Segonzano
Partendo da Piazze ci si dirige verso la Cascata del Lupo, formatasi dal precipitare delle acque del Rio Regnana (36 metri di salto). Mediante una breve scalinata si scende all'imboccatura dove sul fondo si incontra un piccolo lago formato dalla cascata. Da qui si può ammirare Segonzano, raggiungibile attraverso un sentiero che passa dietro le piramidi di terra.

Sentiero dei vecchi maestri
Comuni di Grauno e Grumes Il percorso oltre a valorizzare il patrimonio architettonico della zona offre la possibilità di osservare le antiche strutture produttive. Lungo il Rio dei Molini è localizzato il "trittico" di edilizia tradizionale produttiva, un insieme di strutture per la macinazione, la lavorazione del legno e la metallurgia. Il primo edificio che si incontra è il "Molino Cristofori". Proseguendo nella valle si incontrano i ruderi di altri molini e si arriva nella SS612 della Valle di Cembra in prossimità della segheria alla Veneziana. Più avanti, parallelamente al Rio si incontra la fucina del fabbro.

Cascate del Rio Negro
Questa passeggiata conduce alle cascate dove il rio Negro scorre nella valle sottostante Erla e precipita nella gola della Clinga in due cascate verso il maso delle Trote.