Lago di Fedaia - itinerario

Schwierigkeitsgrad:

Grado E = escursionisti

Stunden:

02:00

Il vasto lago artificiale occupa buona parte della spianata costituita dal Passo di Fedaia: raggiungibile con la massima facilità.

Salita (in funivia) alla Marmolada di Rocca, metri 3309

Dalla Malga Ciapèla, dove si lascia l'auto, si prende la funivia che sale fino a metri 3270. Dalla stazione della funivia si segue la cresta verso ponente: a sud la parete precipita verso la Valle Ombretta, a nord, si estende il ghiaione del Marmolada. In 30 minuti si giunge alla cima a metri 3309.

Il "Vial del Pan

Uno dei sentieri più facili e panoramici. Dal Passo Pordòi si prende il sentiero 601 fino a dove arriva la funivia da Canazei: inizia ora il sentiero vero e proprio, detto "Viel del Pan" per i passati traffici mercantili. Il sentiero aggira gli speroni del Col de Cuc e del Sass Ciapèl.

Dopo il Rifugio Viel del Pan il sentiero, con sali e scendi, raggiunge il Rifugio Castiglioni alla Marmolada.

I Belvedere sul ghiacciaio della Marmolada

(escursioni facili).
Punto di partenza migliore: i rifugi del Passo Fedaia.

Col de Bòus

È la parete che si trova sulla destra di chi sale in seggiovia al Pian dei Fiacconi; scendere alla forcelletta e proseguire per il sentiero militare al Pian Trevisàn (ore 1.30), attraversando la conca della Ciamorciaa, sotto il Col da Baranciè.

Passo del Padòn

Prendere il sentiero che porta ai prati di Stanzòn e che sale alla sella tra il Monte Padòn, a destra, e la Mesolina, a sinistra. Un'ora dalla partenza.Poco sopra il passo, il Bivacco Bontadini.