Wandern

Rifugio Orso Bruno

Stunden:

01:00
  • Descrizione itinerario: Trekking estivo nell'area sci invernale Skirama Dolomiti Adamello-Brenta.
  • Zona: Parco Naturale Adamello-Brenta
  • Partenza e Arrivo: Marilleva 1400 (in alternativa arrivo a Passo Campo Carlo Magno)
  • Dislivello salita e Discesa: 857 m - 576 m. (fino a Passo Campo Carlo Magno)
  • Durata: 2 giorni

Prima tappa:
Si parte dal km 8 sulla strada per Marilleva 1400 seguendo il sentiero n. 237 fino all'imbocco del sentiero n. 201 sul quale si prosegue fino alla Malga Panciana (ristorante -1886 m.). Da Malga Panciana - raggiungibile anche con la telecabina da Marilleva 1400 (verificare l'apertura dell'impianto c/o le Funivie Folgarida-Marilleva Tel. 0463.988.400) riducendo pertanto il tempo di percorrenza - per il sentiero n. 201, seguendo il tracciato della pista di discesa, fino al Rifugio Orso Bruno dove si pernotta.

Seconda tappa:
Si scende sul versante di Madonna di Campiglio attraverso la Bassetta della Viga sul sentiero n. 201 in diagonale fino al bivio presso la vecchia Malga in prossimità del Lago Malghette 1900 m. (30'). Si segue verso destra salendo nel bosco fino alla conca del Lago Alto (ore 1,10), da qui per il sentiero n. 267 si prosegue nella valletta e si raggiunge il pianoro dei Tre Laghi (30' - 2257m.). Raggiunto il lago più basso il sentiero si inerpica ad ovest per un centinaio di metri fino ad una forcella rocciosa dalla quale si scende lungo un avvallamento fino alla conca del Lago Scuro (30'). Qui il sentiero si divide in due: a destra verso l'alto per chi desidera raggiungere il rifugio Agostini oppure proseguendo in discesa fino al "Bait dei Cacciatori" (15') e da qui fino al Lago Malghette (30') e all'omonimo bar-rifugio (ore 4 circa). Per il rientro ci sono due possibilità: 1. la prima è salire la Bassetta della Viga sotto il Rifugio Orso Bruno (45'), da qui a Marilleva 1400 (ore 1). 2. La seconda scendendo per il sentiero sulla destra del lago, verso la strada di fondovalle, proseguendo per il sentiero sovrastante fino a Passo Campo Carlo Magno (ore 1,30). Rientro alla base di partenza con mezzi propri o a Mezzana con pullman di linea.