Wandern

Il giro delle Coronelle

Höheunterschied:

700 m

Stunden:

06:00
  • Punto di partenza: Rifugio Paolina 2125m
  • Punto di arrivo: Rifugio Paolina 2125m
  • Difficoltà: itinerario su stradine, mulattiere o comodi sentieri.
  • Epoca consigliata: da luglio a ottobre
  • Accesso: poco sotto il Passo di Costalunga, in seggiovia al rifugio Paolina
  • Note: Rifugio Paolina, Rifugio Fronza alle Coronelle, Rifugio Roda di Vaèl, Rifugio Pederiva, Rifugio Paolina.

Dal Rifugio Paolina 2125 m si segue il sentiero 552 verso nord, passando sotto la "parete rossa" della Roda di Vaèl dove s'incrocia il sentiero del Masarè (segnavia 549) a quota 2230 (40 min.). Con quest'ultimo si sale sotto la cima forcella al Rifugio Fronza alle Coronelle 2339 m (40 min.). Si segue per un tratto il sentiero 542 per Passo Santner, che sale un canalone di detriti e neve fra la cima Coronelle e la cresta di Davoi. Si raggiunge il passo delle Coronelle 2630 m (30 min.).
Si scende nella Conca di Davoi al bivio con il sentiero 541 (quota 2416, 30 min.). Con quest'ultimo si va a destra sotto il passo e la cresta dei Mugoni, e si sale al Passo delle Cigolade 2550 m (50 min). Il sentiero cala sulle ghiaie sotto le pareti dei Mugoni e incrocia il segnavia 551, che si ignora (20 min.). Si scende ai rifugi Roda di Vaèl e Pederiva 2280 m (30 min.). Con il sentiero del Masarè (n. 549) si sale un poco ad aggirare la Punta del Masarè. Si tocca il monumento a Christomannos 2349 m (20 min.) e con il sentiero 539 si scende al Rifugio Paolina (30 min.).