Trekking

Salita al Monte Altissimo: proposta di quattro itinerari

Schwierigkeitsgrad:

Difficoltà generica

Stunden:

01:00

Il Monte Altissimo (2079 m) si trova sull'Altopiano di Bretonico, noto tra i naturalisti di tutta Europa per la ricchezza delle specie di piante e fiori. Dalla vetta di questa montagna si gode di una vista spettacolare sul Lago di Garda e si possono osservare i resti di alcune trincee risalenti alla Grande Guerra. I quattro itinerari proposti sono di diversa difficoltà e conducono, lungo sentieri ben segnati, tra malghe, boschi e panorami mozzafiato, fino alla cima dell'Altissimo.

1. Itinerario tradizionale - Facile.

Partenza/ Arrivo: Albergo Graziani
Tempo: 1 h e 15 min
Sentiero: 633
Dislivello: 450 m
Quota massima: 2069 m
Difficoltà: T (sentiero escursionistico-turistico, su stradine pedonali, carrarecce, mulattiere e sentieri molto facili)

Si lascia l'auto presso uno dei parcheggi vicino al Rifugio Graziani (uno di fronte all'edificio, l'altro poco più avanti, seguendo la strada sterrata in direzione Malga Campo). Si prosegue quindi sull'ampia strada sterrata (sentiero n.633) che conduce in vetta al Monte Altissimo.

2. Itinerario più impegnativo.

Partenza/ Arrivo: San Giacomo
Tempo: 4 h e 45 min
Sentiero: 622
Lunghezza: 4,7 km
Dislivello: 866 m
Quota massima: 2069 m
Difficoltà: E (sentiero per escursionisti su mulattiere e sentieri, privo di difficoltà tecniche)

Escursione impegnativa, in particolare per la ripidezza del percorso nella parte conclusiva.

Si lascia l'auto in località San Giacomo e si prende il sentiero n.622, fino ad arrivare a Malga Campo. Da qui si continua su un tracciato molto ripido che conduce in cima al Monte Altissimo.

Indicazioni utili: in estate il tempo di percorrenza è di 2h e 15 min circa; d'inverno, con le ciaspole sulla neve, il tempo è di 3h e 30 min circa.

3. Itinerario poco affollato.

Partenza/ Arrivo: Località Bocca di Navene
Tempo: 2 h e 30 min
Dislivello: 650 m
Quota massima: 2069 m
Difficoltà: E (sentiero per escursionisti su mulattiere e sentieri, privo di difficoltà tecniche)

Escursione che evita il caos del sentiero con punto di partenza presso il Rifugio Graziani.

Si parte da Bocca Navene (1425 m.s.l.m.) con il sentiero in cresta n.651, tra l'Altopiano di Bretonico e il Lago di Garda.

4. Itinerario tra le malghe

Partenza/ Arrivo: Albergo Graziani
Tempo: 3 h e 30 min
Dislivello: 600 m
Quota massima: 2069
Difficoltà: E (sentiero per escursionisti su mulattiere e sentieri, privo di difficoltà tecniche)

Escursione attraverso boschi, trincee e pascoli che, passando per Malga Campo, aggira il versante nord del Baldo, per arrivare a Malga Campei. Da qui, si procede verso la meta.

Il percorso non è difficile e procede per lo più pianeggiante fino a Malga Campo.

Si lascia l'auto al Rifugio Graziani e si seguono le indicazioni per Malga Campo. Si prosegue quindi lungo il sentiero fino a giungere al Rifugio Malga Campei (1h e 40 min), da dove si prende il sentiero 624 e, poi, il 601, che porta al Rifugio D. Chiesa all'Altissimo.