Sports

Tra i boschi e le praterie del Monte Avena

Schwierigkeitsgrad:

Mediamente difficile

Länge:

22 km

Höheunterschied:

680 m

Stunden:

05:00

(Comuni di Fonzaso, Sovramonte, Pedavena)

Partenza: da Faller di Sovramonte

Percorso:
Dalla piccola piazza di Faller seguiamo verso est la comoda rotabile per il Passo Croce d'Aune; dopo 2.6 Km si perviene ad un bivio in prossimità del ristorante La Casera: seguiamo verso dx la strada che si incunea nel bosco. Senza strappi saliamo verso il Passo e, dopo aver lasciata sulla dx la stazione di partenza della nuova seggiovia che conduce nei pressi del Rifugio Campon, in breve si viene ad intersecare la strada asfaltata per la Malga Casera dei Boschi ed il M. Avena. La seguiamo verso dx, per poi svoltare a sx lungo una strada sterrata nel bosco.
Dopo 2 Km la carrareccia, denominata "Troi della Zeccona", conduce in campo aperto; da qui, con una breve digressione verso sx si raggiunge il Col Melon. Intersecata la strada asfaltata cominciamo la salita che condurrà sulla sommità del M. Avena; senza troppa fatica si raggiunge la Malga Casera dei Boschi, dalla quale si gode di una splendida vista verso le Vette Feltrine. Sulla sx proseguiamo la salita lungo uno sterrato fino a pervenire al Rifugio Campon, a 15,1 Km dalla partenza: sosta d'obbligo.
Poco prima del ristoro, sulla sx, ha inizio la discesa per Faller, lungo una carrareccia dal fondo erboso. Raggiunta la stazione di arrivo della seggiovia svoltiamo a sx della costruzione ed, in breve, raggiungiamo la Casera La Montagnola. Attraverso la fitta abetaia si scende bruscamente fino ad un bivio dal quale seguiamo una comoda strada sterrata che porta in direzione di Faller. Ad un ulteriore bivio nei pressi della baita "Al Pascolon", giriamo ancora a sx raggiungendo Ramen, e di qui rapidamente a Faller.