Sports

Pascolet

Schwierigkeitsgrad:

Difficile

Länge:

13 km

Höheunterschied:

430 m

Stunden:

03:00

Partenza: piazzale del Nevegal
Commento: per escursionisti con una certa esperienza

Percorso:
Si parte dal piazzale del Nevègal, percorrendo sulla strada principale circa 400 metri in discesa, fino al secondo bivio con la rotatoria. Qui prendiamo per Ponte nelle Alpi, fino al bivio che porta verso "Marasciada-Pascolèt": giriamo a dx in salita su stradina asfaltata, che, in breve, si trasformerà in sterrato.Terminata la salita e lasciate le due villette sulla dx, percorriamo la strada fino alla fine della carrareccia, quindi scendiamo dalla sella e percorriamo a piedi il tratto erboso.
Raggiunto il sovrastante altipiano proseguiamo dritti per poi scendere a dx, dentro un boschetto, nel quale il tragitto si fa più marcato: occorre prudenza. Poco più avanti percorriamo un breve tratto in salita fino a pervenire ad una radura con alcuni piccoli abeti: procediamo fino alla biforcazione di due sentieri, quindi prendiamo quello meno evidente, in leggera discesa, a sx. Dopo circa 50 m. giriamo a sx fino ad affacciarci ad un vasto e ripido prato. Continuiamo, quindi, sulla sconnessa traccia di sentiero fino alla mulattiera. (ritorno abbreviato girando a sx).
Proseguiamo a dx fino a raggiungere una vasta radura panoramica, per prendere, più avanti, il tratto che scende a sx sulla sottostante "Casera del diaol". Imbocchiamo, ora, la sconnessa carrareccia a dx del casolare, continuando per circa 2 Km: raggiunta la strada asfaltata giriamo prima a dx e poi a sx, fino al centro del paese di Quantin. Oltre la Chiesa giriamo a sx e, poi, alla fontana a dx fino alla strada comunale; prendiamo, quindi la rotabile davanti a noi e proseguiamo sul falsopiano fino ad un bivio: giriamo a sx su sterrato irregolare e dopo alcune pedalate faticose proseguiamo verso dx, fino a superare "Col Panàda" e finalmente, da Via Calmàda giriamo a sx per ritornare al punto di partenza.