Radsport

La ciclabile del Primiero

Schwierigkeitsgrad:

Leich

Länge:

11 km

Höheunterschied:

175 m

Stunden:

01:15

Min Höhe:

613 m

Max Höhe:

788 m

La ciclabile del Primiero lunga 11 km percorribili in 1/1.15 h si sviluppa lungo il torrente Cismon e attraversa i paesi di Imer, Mezzano, Transacqua, Fiera di Primiero, Tonadico e Siror. Molto suggestivo è l'ambiente naturale che la circonda tra fitti boschi e prati, oltre i quali si ergono le imponenti Pale di San Martino che dominano la valle. Il periodo migliore per provarla è da marzo a settembre, quando le temperature sono miti e non fa ancora tanto freddo. 

Il percorso ciclopedonale parte in località Masi di Imer. Qui si abbandona la strada SS 50, dove seguendo un breve tratto di viabilità promiscua a scarso traffico, ci si porta sulla destra arginale del torrente Cismon per intercettare la ciclabile vera e propria che, una volta oltrepassato il paese di Mezzano attraverso un tratto di fitto bosco, conduce ai prati di Fiera di Primiero.

Nel centro del paese, dove il torrente Canali confluisce nel Cismon, la pista si divide in due formando un anello. Il percorso passa per Transacqua e Tonadico lungo le vie del paese, per poi raggiungere Siror attraverso la vecchia e poco trafficata strada di collegamento tra i due paesi. A Siror la pista prosegue sulla sponda del torrente Cismon e lo segue fino a chiudere l'anello, a Fiera di Primiero.

Partenza: Imer
Arrivo: Siror
Tipologia di fondo: asfaltato
Pendenza Max: 20 %
Tipo di pista: ciclabile
Traffico: gran parte protetto e chiuso al traffico motorizzato