Önologie

Strada del Vino e dei Sapori della Vallagarina

Schwierigkeitsgrad:

Grado T = turistico

Länge:

200 km

Stunden:

08:00

La "Strada del vino e dei sapori della Vallagarina", è un tracciato di oltre 200 Km per scoprire vigneti e campi coltivati dell'ultimo tratto della Valle dell'Adige, a sud di Trento. In questo territorio avvantaggiato da un clima scandito dall'incontro delle Alpi con la pianura e protetto dal Lago di Garda, nasce la prima Strada del vino e dei sapori riconosciuta in Trentino.

Prodotto principale di questa area è il Marzemino, vino rosso gentile autoctono. La storia vuole che questo vino fosse uno dei vini più apprezzati alla corte asburgica, luogo dove si dice che lo stesso Mozart ebbe modo di gustarlo. La tradizione narra che il compositore venne a conoscenza di tale bevanda quando nel 1769 tenne il suo primo concerto italiano a Rovereto, centro principale della Vallagarina. Mozart diede notevole fama al vino lagarino facendo citare al suo Don Giovanni il seguente passo: "versa il vino, eccellente Marzemino!"

Sempre di quest'area trentina sono anche l'Enantio, vino conosciuto anche col nome di Lambrusco dalla foglia frastagliata, il cui nome sembra derivi da Plinio che nel I secolo d.C. lo nominava oenanthium; il Merlot trentino, prodotto tra Nomi e Aldeno, dove tra l'altro si tiene annualmente la Mostra dei Merlot d'Italia; e il Moscato Giallo, coltivato soprattutto nei dintorni di Besenello.

Ma anche il Marrone di Castione, gli ortaggi biologici della Val di Gresta e i formaggi prodotti nelle malghe sull'Altipiano di Brentonico.