02.03.2020

Festa della donna: cosa fare sulle Dolomiti

8 marzo, Giornata Internazionale dei diritti della Donna, più semplicemente Festa della Donna. Cosa fare in questa giornata tutta al femminile? Le possibilità non mancano di certo sulle Dolomiti, qui dove il mese di marzo è ancora tutto all'insegna dello sci, anche se le temperature si fanno via via più tiepide e il sole inizia a riscaldare sempre un po’ di più. Se siete stufe di ricevere la solita mimosa, organizzatevi in gruppo e andate a divertivi. Ecco alcuni consigli su dove andare e cosa fare.

Alpe di Siusi

Dolomites Dirndl Ski Day. Un divertente appuntamento riservato solo alle donne dai 18 ai 99 anni, in cui parte dell’incasso andrà all'Associazione “Donne aiutano le Donne”: la prima edizione di uno slalom gigante in parallelo in vestito tipico tradizionale sudtirolese, il “dirndl”.
Scopri l’evento

Arabba

Best Ski Detox con i Maestri di Sci di Arabba con risveglio muscolare in quota e degustazione di una centrifuga detox al Rifugio Burz, foto ricordo e discesa su pista ancora intatta.
Scopri l’evento

Val di Sole

Skialp&Safety Camp, primo meeting nazionale per sole donne dedicato allo sci alpinismo, al freeride con lezioni di autosoccorso e lezioni di sicurezza in montagna in collaborazione con il Soccorso Alpino Trentino e le Guide Alpine.
Scopri l’evento

Madonna di Campiglio

Escursione con le ciaspole con le guide alpine locali. Due le gite previste, la prima alle 9.30 e la seconda alle 13.30 con partenza presso l’ufficio delle guide alpine di Madonna di Campiglio. Obbligatori scarponcini da trekking e abbigliamento da montagna.
Scopri l’evento

Panarotta

Festa della sciatrice in Valsugana. Domenica 8 marzo, una giornata sulla neve gratis per tutte le donne sulle nevi della skiarea Panarotta 2002.

Hotel