09.07.2020

Lago di Braies: limitazioni al traffico

Come già accaduto nell'estate 2019, a fronte dell'incremento del numero dei turisti, erano già state imposte delle limitazioni al traffico per il Lago di Braies, perla alpina nella regione turistica delle Tre Cime Dolomiti. Nei prossimi mesi estivi tali misure verranno ulteriormente ampliate per favorire la mobilità sostenibile.

Il 2 luglio è stato finalmente presentato il “Piano Braies 2020” in una conferenza stampa presieduta da Mittermair insieme all'assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider, all'assessore provinciale al patrimonio mondiale UNESCO Maria Hochgruber Kuenzer e al presidente di IDM Hansi Pichler. Obiettivo comune è di potenziare la mobilità dolce incentivando l’utilizzo di mezzi pubblici, bici e spostamenti a piedi.

La novità 2020 interessa la limitazione degli accessi. Sarà consentito accedere in auto lungo la strada che attraversa la valle di Braies fino all'esaurimento dei parcheggi della valle, dal 10 luglio al 10 settembre. Una volta occupati tutti i posti disponibili si procederà alla chiusura della via di accesso fino alle ore 15.00. La strada da Ferrara al lago di Braies sarà totalmente chiusa dal 10 luglio al 10 settembre 2020 tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 15.00. Queste restrizioni non si applicano ovviamente agli abitanti della valle di Braies.

Come arrivare al Lago di Braies

In bus: numero 439 e 442, previa prenotazione online obbligatoria, fino a esaurimento posti sui bus navetta, con pagamento online tramite un nuovo portale del Comune e IDM. Ai possessori di Alto Adige Pass sono riservati alcuni posti a bordo senza necessità di prenotazione. La linea 443 sarà a disposizione dei turisti senza prenotazione, da Monguelfo a Prato Piazza.

A piedi e in bici. Sono stati incrementati attorno al lago i parcheggi per le bici.

Scopri il Lago di Braies