von 27.03.2013

E' tornato l'orso a San Romedio

27 marzo 2013 - San Romedio festeggia il ritorno dell'orso. Pelo scuro e lucente, peso di circa 300 kg e circa 20 anni di età: Bruno, così, è stato chiamato questo splendido esemplare di orso dei Carpazi, ha raggiunto qualche giorno fa il Santuario di San Romedio, partendo dal Parco Nazionale d'Abruzzo, dove una ditta specializzata lo aveva prelevato per portarlo nella sua nuova dimora, la Val di Non.

Detenuto illegalmente qualche anno fa da un privato e liberato dal Corpo Forestale dello Stato che lo aveva affidato al Parco Nazionale d'Abruzzo, adesso per Bruno si prospetta una nuova vita tranquilla e serena nel Santuario di San Romedio.
La scelta di portarlo qui non è casuale: da sempre la struttura è legata alla presenza degli orsi, grazie anche alla leggenda che narra di come San Romedio sia riuscito ad ammaestrare un orso, imbrigliarlo e a cavalcarlo fino a Trento.