von 24.11.2010

Chiusura della stagione 2010 ai Giardini Trauttmansdorff

Anche quest'anno i Giardini di Castel Trauttmansdorff si confermano la meta più amata dell'Alto Adige. In sette mesi e mezzo di apertura al pubblico, hanno visitato i giardini 411.926 persone, con una crescita del 4% rispetto allo scorso anno, con una media di circa 1800 persone al giorno.

Un successo enorme, raggiunto non solo grazie al continuo miglioramento e alla cura che caratterizza questo luogo, ma anche per la proficua collaborazione con gli albergatori di Merano e con altre strutture turistiche come le Terme o le Funivie Ghiacciai della Val Senales e le varie società di soggiorno. E per le novità e gli appuntamenti di alto spessore che vengono organizzati ogni anno. Questa stagione dei Giardini di Castel Trauttmansdorf appena conclusa, ad esempio, era tutta incentrata sugli odori, ai quali è stata dedicata l'esposizione "Profumi divini e odori infernali" e numerosi eventi, come mostre, worshop, visite guidate, menu profumati.

E per il 2011, sono attese tante novità per festeggiare i 10 anni dall'apertura dei Giardini di Castel Trauttmansdorff. Ecco alcune anticipazioni: ampliamento dei giardini; una serra per piante tropicali con un'area per gli animali esotici; al Touriseum, il museo provinciale del turismo, sarà allestita la mostra "Desidera?" dedicata alla figura professionale del cameriere.

Hotel