15.02.2018

Castelrotto tra i borghi più belli d’Italia

Da febbraio 2018 si è aggiunta alla lista de “I Borghi Più Belli d’Italia” il paese di Castelrotto, in Alto Adige. In questo elenco sono già presenti alcuni paesi altoatesini. Fino ad ora sono stati certificati Chiusa/Klausen – la città degli artisti sull’Isarco, Egna/Neumarkt – I portici della città-mercato, Glorenza/Glurn – Settecento anni be portati, Vipiteno/Sterzing – le ore ferme sulla torre delle dodici.

Il paese di Castelrotto, Kastelruth in tedesco, ad un’altitudine di 1.060 metri è il più grande dell’Alpe di Siusi. Il suo centro storico, in una posiziona protetta tra il Monte Calvario e la Bullaccia, ospita anche il terzo campanile più alto del territorio altoatesino.

Come la maggior parte dei borghi dell’Alto Adige, anche Castelrotto presenta la tipica struttura medievale con la piazza centrale intorno alla quale sono sviluppate le case della popolazione. Analizzando le caratteristiche del suo nome si nota subito il rimando alla presenza di un castello di cui oggi però ne rimangono solo le rovine. Tutt’intorno al paese si trovano anche numerose fortezze, altri castelli e storiche rovine.

Questo territorio naturale all’interno del Parco Nazionale dello Sciliar è riconosciuto in tutto il mondo per essere un paradiso degli sport sia estivi che invernali. Le attività, adatte a bambini e adulti, spaziano tra lo sci alpino, sci alpinismo, slittino, pattinaggio su ghiaccio, escursionismo, arrampicata in montagna, mountain bike e semplici passeggiate. Ovunque si vada si è circondati da un panorama mozzafiato che regala emozioni sempre diverse.

Insomma, un borgo e un territorio tutto da scoprire e da vivere!

Hotel