Fondo, terra di Canyon e Ciaspole

Il comune di Fondo fa parte della verdissima Val di Non in Trentino e si posiziona tra il Passo Palade e il Passo Mendola. Si trova ad una quota di circa 1000m e il suo territorio comprende laghi dai colori spettacolari, dolci colline e profonde e strette gole, sono queste ultime che hanno permesso di riconoscere la Val di Non come "la Valle dei Canyon". Il paese offre numerose attività sportive per il tempo libero.

Tra le bellezze di Fondo spiccano due laghi: il Lago di Tret e il Lago Smeraldo. Entrambi sono formazioni artificiali, il primo è situato nella frazione di Tret a nord del nucleo principale ed è raggiungibile in macchina fino al rifugio Scoiattolo da cui bisogna proseguire a piedi per circa un'ora in direzione del Passo Palade lungo il sentiero n. 512; il secondo invece si può raggiungere anche a piedi percorrendo l'incantevole e avventurosa 'passeggiata del burrone' che attraversa l'orrido formato dal rio Sass grazie a passerelle che sono illuminate anche di notte. Quest'ultimo specchio d'acqua regala ottimi momenti di relax presso la spiaggia costruita appositamente per gli amanti delle nuotate nelle fresche acque del lago alpino.

Sono proprio i burroni formatisi con l'erosione della roccia dovuta alla potenza del fiume a rendere unico il paese di Fondo. Oltre alla passeggiata avventurosa lungo l'orrido che porta al Lago Smeraldo si può scegliere di addentrarsi anche in altre gole: l'attrattiva principale è il "Canyon Rio de Sass" poiché regala un'emozionante discesa di circa due ore negli inferi della Val di Non alla scoperta di stalattiti, stalagmiti, cascate, alghe e muschi dai colori strani, passerelle sul vuoto e gradini che portano ad un dislivello di 145 metri. Questa meraviglia della natura si può osservare partecipando alle visite guidate che vengono organizzate periodicamente dalla Cooperativa di Fondo.

Ma Fondo non si limita ad attirare solo gli appassionati di trekking e di speleologia, è dotata anche di una palestra di roccia artificiale che attira tutto l'anno coloro che desiderano sperimentare le tecniche dell'arrampicata sportiva su diversi livelli di difficoltà. La sala attrezzata si trova all'interno del Municipio, nel cuore del paese. D'inverno si può praticare pattinaggio su ghiaccio al Palasmeraldo che permette di iscriversi anche a dei corsi individuali o di gruppo, di pattinare in notturna e di noleggiare direttamente in loco l'attrezzatura necessaria.

Anche qui la tradizione valligiana delle passeggiate sulla neve con le 'ciaspole' (le racchette da neve) viene presa sul serio, a Fondo ci sono infatti numerosi percorsi che permettono di camminare sulla soffice neve fresca utilizzando questi strumenti originali (la maggior parte segue gli itinerari di trekking estivi). Inoltre ogni anno agli inizi di gennaio si festeggia "La Ciaspolada", la corsa podistica con le racchette da neve conosciuta ormai in tutto il mondo.

Touren: Fondo

Artikel: Fondo

Genuss-Tour im Trentino

Das Gebiet des Trentino ist nicht nur wegen seiner Landschaften und seiner Geschichte, sondern auch wegen seiner Weine und Speisen interessant. Seine Seen, seine Täler und seine Bergen verbergen nämlich einen...

Die Fauna des Natur Parks Adamello-Brenta

Die außerordentliche Umweltsbeschaffenheit des Parks begünstigt die Anwesenheit von ungewöhnlichen, manchmal raren Tierarten.

Der Braunbär, ein scheuer einsamer Fleischfresser, der Fuchs, ein...

Die Pflanzen des Natur Parks Adamello-Brenta

Die reiche Flora und Vegetation des Adamello-Brenta Naturparks hängen von der verschiedenartigen morphologischen und klimatischen Beschaffenheit ab und machen deshalb einen Besuch besonders interessant....