19.12.2014

Folgaria, la skiarea accessibile a tutti

19 dicembre 2014 - La skiarea Folgaria-Fiorentini, con i suoi 100 km di piste e i suoi impianti tecnologici è una meta importante e frequentata da molti amanti dello sci e dello snowboard. Da qualche anno, inoltre, la ski area sta investendo molto per rendere l'area sciistica accessibile a tutti. Un'attenzione che sta portando la località ad ottenere il marchio Open Area, riservato a quei territori turistici che puntano al turismo accessibile, rivolto cioè a tutte quelle persone con disabilità fisica, sensoriale e intellettiva, ma anche a chi soffre di disturbi alimentari.

Attualmente la ski area è già priva di barriere e tutti possono provare l'ebrezza di una discesa sugli sci o sullo snowboard, o un bel percorso con gli sci da fondo. Per chi vuole avvicinarsi a queste discipline, i maestri della Scuola di Sci di Passo Coe sono attrezzati con monosci, dual sci e diversi "bass board", degli snowboard speciale e di ausili speciali per persone ipovedenti e per chi soffre di disabilità motorie agli arti superiori.

Anche 11 rifugi del comprensorio sono diventati facilmente accessibili grazie ad una serie di carrozzine messe a disposizione per permettere a questi sciatori speciali di sedersi e godersi in tutta tranquillità le terrazze soleggiate e il pranzo con gli amici.