12.02.2016

Alpe Cimbra: aumento di turisti grazie ai social

12 febbraio 2016 - L'Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone Lusérn ha registrato +10% di presenze turistiche rispetto all'anno 2014. La mancanza di neve naturale ha creato non pochi problemi al turismo in tutto il nord Italia, quindi le piste innevate artificialmente non potevano essere l'unica ragione per motivare un soggiorno. Per questo motivo l'altopiano trentino ha dovuto pensare a qualche alternativa che mirasse a potenziare il flusso di turismo nelle proprie zone.

Molti eventi collaterali ed attività specifiche hanno preso piede per poter garantire a tutti un weekend da favola all'insegna del relax e del divertimento. Escursioni con le fiaccole, degustazioni di prodotti e bevande tipiche ed intrattenimento per bambini ne sono solo alcuni esempi.

Il target a cui si è rivolto tutto ciò è stata la famiglia in quanto è più facile creare qualcosa su misura. Inoltre il mondo del wellness è andato per la maggiore con i suoi centri benessere, spa private, piscine riscaldate, massaggi e quant'altro.

Tutto ciò è stato possibile, oltre che alla grande volontà della località, anche attraverso il mondo dei social networks che sta diventando sempre più un metodo di comunicazione efficace ed efficiente. Il più famoso e conosciuto è ovviamente Facebook, grazie al quale sono stati circa 80.000 i potenziali clienti "colpiti" e influenzati da questo strumento mediatico.