07.09.2017

Roadshow mobilità elettrica a Brunico

Si svolgerà il 9 settembre, nella cittadina pusterese di Brunico, la nuova tappa del Roadshow Mobilità Elettrica. Nella località turistica ai piedi del Plan de Corones si svolgeranno dei test gratuiti per provare tutta la potenza delle auto elettriche. Silenziose, pulite ed eco-sostenibili, queste vetture sono il futuro della mobilità su strada. Dalle 9.30 alle 12.30 in Piazza Municipio a Brunico avrà luogo l’iniziativa che porterà sul territorio della Val Pusteria i veicoli elettrici di ultima generazione consentendo ai cittadini e ai numerosi curiosi di scoprirne il funzionamento e la comodità.

Il territorio altoatesino ha già ospitato per svariati anni questo tipo di eventi e il loro obiettivo è di dare un visibile contributo alla mobilità sostenibile, cercando di sensibilizzare maggiormente il pubblico sull’argomento.

Il Roadshow mobilità elettrica è un progetto della rete di partner Green Mobility Alto Adige coordinata da STA (Strutture trasporto Alto Adige) e composta da enti pubblici e istituzioni senza scopo di lucro, che promuovono la mobilità sostenibile.

Green Mobility Alto Adige - Südtirol

In Alto Adige il concetto del rispetto per l'ambiente è ben diffuso tra la popolazione locale. Inoltre, sul web esiste già da tempo un sito interamente dedicato alla diffusione del turismo eco-sostenibile. Gli argomenti trattati sono svariati e pubblicizzano tour guidati con scooter elettrici, la settimana europea della mobilità e altre argomentazioni come il Mobility Management, mobilità elettrica, muoversi in bici, guidare rispettando l’ambiente e mobilità e sviluppo sostenibile.

Auto elettriche

Le auto elettriche sono tornate in voga, tra utilizzatori e produttori, tra il 20° e il 21° secondo. Questo cambiamento è stato quasi inevitabile quando si è iniziato a parlare quotidianamente dei danni creati dai motori a scoppio alla natura, all’atmosfera e agli esseri umani. Con un’auto elettrica si proteggono i passanti e l'ambiente da rumori e da gas di scarico.

In Alto Adige viene prodotto un quantitativo sufficiente di energia elettriche pulita per far funzionare auto elettriche e autobus a idrogeno nel pieno rispetto dell’ambiente. Questo fatto è talmente diffuso nella tradizione altoatesina da essere un motivo valido per organizzare degli eventi ad hoc: il Roadshow e le gare tra le Dolomiti patrimonio dell’UNESCO a bordo di veicoli elettrici. Inoltre, ogni giorno si intensifica la rete delle colonnine di ricarica per auto a motore elettrico. Ad avvalorare maggiormente la tesi dell’elettrico, sempre in Alto Adige si sono introdotti degli incentivi che permettono un risparmio considerevole di soldi nell’acquisto di una vettura elettrica, questo ha permetto una diminuzione dei prezzi delle suddette vetture.

Hotel