07.10.2015

Nuovo Museo del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

7 ottobre 2015 - Verrà inaugurato venerdì 9 ottobre il nuovo Museo naturalistico del Parco, dedicato alla flora e alla vegetazione dell'area protetta. Qui verranno esposti migliaia di fogli di tre erbari, che saranno poi scansionati per essere visibili nelle postazioni informatiche già presenti nel museo.

Il nuovo museo naturalistico sarà ospitato in un'ala restaurata dal parco nell'ex caserma dei Vigili del Fuoco.

Gli erbari custoditi al museo sono stati creati da tre illustri botanici: quello più antico è di Alessandro Francesco Sandi, della prima metà dell'Ottocento; il più recente di Francesco Caldart risalente alla metà del secolo scorso e quello più numeroso - 25.000 fogli circa - di Cesare Lasen.

Accanto agli erbari, all'interno del Museo naturalistico del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi sono stati installati schermi digitali interattivi che danno informazioni sulla ricchezza della flora del parco, raccontando la storia dell'esplorazione floristica di questi luoghi, conosciuti fin dal 1400; ed informazioni di carattere turistico e ricreativo con schede su itinerari da fare a piedi, mountain bike e a cavallo.

La sala può essere anche usata come sala conferenze.