15.05.2014

Belluno Provincia Bio: il progetto del Parco delle Dolomiti Bellunesi

15 maggio 2014 - "Belluno provincia Bio". È il progetto presentato nei mesi scorsi dal Presidente del Parco delle Dolomiti Bellunesi ai Comuni e alle Unioni montane della Provincia, con il quale le amministrazioni pubbliche si impegnano a favorire lo sviluppo dell'agricoltura biologica.

Il progetto "Belluno Provincia Bio" ha come scopo quello di creare un grande distretto provinciale del biologico al fine di: favorire il presidio del territorio, prevenire i rischi idrogeologici, contenere l'impatto ambientale legato alla diffusione di tecniche di agricoltura intensiva, promuovere dal punto di vista turistico il territorio provinciale con la nuova immagine di "provincia bio" abbinata a quella di "provincia delle Dolomiti".

Alla base del progetto del "biodistretto", ha spiegato il Presidente del Parco Benedetto Fiori, c'è l'idea che promuovere l'agricoltura biologica possa coniugare lo sviluppo turistico e il mantenimento dell'agricoltura. Lo scopo non è quello di convertire tutta l'agricoltura bellunese al biologico, ma puntare sul binomio territorio naturale incontaminato e agricoltura a basso impatto.