Andreis

 

Andreis è un piccolo paese in provincia di Pordenone, nella zona nord-occidentale del Friuli Venezia Giulia, nell'incantevole Valcellina ed è fra i comuni inseriti all'interno del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane. Il paesino è considerato uno dei musei viventi della cultura montana, si tratta infatti di un territorio a prevalente carattere montuoso che racchiude la storia e cultura locale come il museo d'arte e civiltà contadina e le chiese. Inoltre questa zona è il luogo perfetto per fare fantastiche escursioni o per provare la palestra di roccia Al Palazzo; infine non sono da trascurare gli eventi locali.

Andreis è un paese costituito da un profondo carattere naturalistico, sia per la sua posizione, per lo più montuosa, sia per il suo inserimento all'interno del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane. Tutto questo lo rende il luogo ideale per gli amanti di escursionismo per avventurarsi in diverse e straordinarie escursioni, fra le quali quelle presso Forcella della Croce, Monte Raut, Pala Barzana e Prati di Albins. Di particolare interesse è anche il Sentiero Natura del Mont Ciavac, un tracciato circolare che presenta un interessante spunto sulle particolarità geologiche dell'area del Parco, e l'eccezionale palestra di roccia Al Palazzo, adatta agli appassionati di questo sport.

L'aspetto storico-culturale della località, oltre ad essere mostrato dall'aspetto stesso del paese, come la fontana secolare situata nella borgata di Bosplans; è evidenziato innanzitutto dal Museo dell'Arte e della Civiltà Contadina, posto all'interno dell'ex Municipio nella piazza principale, una mostra che illustra i lavori e la vita locali del passato, come le testimonianze di lavorazioni del legno e dell'osso e diversi attrezzi per uso domestico. Ci sono poi la Chiesa parrocchiale di S. Maria delle Grazie del 1600 circa, che dopo i lavori di ristrutturazione modificò l'antica facciata con l'odierna in stile gotico, l'interno presenta cinque altari e importanti opere come la Madonna delle Grazie e la statua settecentesca di San Sebastiano; e Chiesa di San Daniele in Monticello, una singolare costruzione con portico del 1700, riedificata dopo la sua distruzione a causa del terremoto del 1864.

Gli eventi di particolare interesse sono: la Festa della Chiave, che si svolge verso la fine di agosto ed ogni anno ha come locazione una diversa frazione del paese; Paesi aperti, ha luogo la prima domenica di settembre con lo scopo di far scoprire il paese e la zona della Valcellina; i tradizionali Mercatini di Natale e il Percorso di alberi di natale e presepi che sono presenti durante il mese di dicembre.

 

 

 

Artikel: Andreis

Der Naturpark der Friauler Dolomiten

Der Naturpark der Friauler Dolomiten ist der breiteste der zwei Parke von Friuli Venezia Giulia: mit seiner Fläche von 37.000 Hektaren ist er ein echtes Paradies für Wandersport und Naturtrekking; die beiden...

Pflanzen und Tiere der Friauler Dolomiten

Der Park ist von Gemsen, Rehen, Murmeltieren, Auerhähnen, Hirschen und einer großen Kolonie von Steinböcken bewohnt.
Die Anwesenheit des Goldadlers ist ein Zeichen der Gesundheit des Parks und seiner...